Sicurezza in mare a rischio a seguito della piena dell’Ombrone

Sicurezza in mare a rischio a seguito della piena dell’Ombrone

L’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Porto Santo Stefano informa che a seguito dei pattugliamenti espletati lungo il litorale di giurisdizione è stata riscontrata la presenza di moltissimi tronchi e materiale ligneo alla deriva trasportati in mare nei giorni successivi alla piena del fiume Ombrone.

tronchi piena ombrone isola del giglio guardia costiera giglionewsLo specchio acqueo interessato da tale materiale galleggiante è molto ampio ed è compreso tra Castiglione della Pescaia, le Formiche di Grosseto e l’Isola del Giglio.

Tale situazione costituisce un potenziale pericolo per la navigazione pertanto si avvisano tutti i naviganti di fare attenzione e si invita chiunque va per mare a tenere condotte prudenti mantenendo quanto più possibile rotte costanti e velocità ridotte nel corso delle uscite con le proprie unità da diporto.

Al fine di rendere noto il pericolo e scongiurare eventuali sinistri marittimi sono stati emessi “avvisi urgenti ai naviganti” da far rilanciare via radio – VHF alle stazioni radio costiere.

Per qualsiasi emergenza in mare si ricorda sempre il numero blu d’emergenza 1530 da contattare per richiedere soccorso alla sala Operativa della Guardia Costiera.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

mare libeccio isola del giglio giglionews

“Il Mare”, da “L’Ultimo Pescatore del Trenino”

IL MARE da: L’Ultimo Pescatore del Trenino di Palma Silvestri (Innocenti editore) È sufficiente sussurrare …

Lascia un commento