processo concordia isola del giglio giglionews

La Regione Toscana esce dal Processo Concordia

La Regione Toscana esce dal Processo Concordia

Anche la Regione esce dal processo per il naufragio della Concordia. Proprio in questi giorni la Toscana ha deciso la revoca della costituzione di parte civile nel «procedimento penale per il naufragio all’Isola del Giglio del 13 gennaio 2012» nel quale morirono 31 persone. Un’altra vittima si è verificata durante le operazioni di recupero del relitto, ormai in fase finale di smantellamento a Genova.

Non si tratta di una rinuncia al risarcimento dovuto, assicura la Regione. Anzi. La scelta di uscire dal processo è perché sono state «più che soddisfatte le nostre richieste» dall’armatore. La Regione, infatti – spiegano dall’Avvocatura regionale — aveva chiesto un risarcimento di 300mila euro per le spese sostenute per affrontare l’emergenza del dopo disastro. Per chiudere il contenzioso, alla Regione sono stati liquidati 350mila euro da Costa Crociere, assicura l’Avvocatura toscana. Quindi con il pagamento di questa somma (che supera la richiesta iniziale) è stata estinta la materia del contendere.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

legge regionale turismo isola del giglio giglionews

Legge regionale sul turismo: il punto della situazione

Legge regionale sul turismo: il punto della situazione La legge n°86/2016 della Regione Toscana (“Testo …

Lascia un commento