Dalla vendita di alcuni libri un aiuto per i terremotati

Dalla vendita di alcuni libri un aiuto per i terremotati

Negli anni, alcune persone hanno generosamente regalato dei libri alla nostra comunità con l’intento di allestire una piccola biblioteca.

Questo progetto sembrava realizzabile all’interno del locale “I Lombi” a Giglio Castello; perciò dei volontari, tra cui una ex bibliotecaria, hanno svolto un lungo lavoro di selezione e riordino. Ne è risultato che c’erano dei libri doppi o non interessanti per una biblioteca anche in relazione al poco spazio a disposizione. Questi libri sono stati messi in vendita con la prospettiva di usare il ricavato per acquistare mobili o materiali necessari per la biblioteca stessa.

Ad oggi, constatato lo stallo di questo progetto da una parte, e la drammatica situazione venutasi a creare nelle zone terremotate del Centro Italia dall’altra, si è ritenuto di destinare questi soldi a una di quelle sfortunate comunità. Questo con l’accordo di chi i libri li ha regalati, ma senza rinunciare alla speranza di creare una biblioteca con i molti altri libri rimasti. Ai Lombi o in un altro spazio pubblico.

Con la speranza di aver anche interpretato lo spirito di tutti i gigliesi si dà al contempo soddisfazione a coloro che hanno comperato i libri a fronte della promessa di utilizzare il ricavato per iniziative sociali o culturali. Resta il rammarico che la somma è troppo modesta rispetto all’immenso bisogno di quelle popolazioni.

Gli ottimisti

bonifico pro terremotati isola del giglio giglionews

Controlla anche

caritas terremoto diocesi isola del giglio giglionews

Terremoto Italia Centrale: le indicazioni della Caritas

Terremoto Italia Centrale: le indicazioni della Caritas Domenica 18 settembre una colletta straordinaria in tutte …

Lascia un commento