allerta meteo arancione cfr isola del giglio giglionews

Allerta meteo arancione, scuole chiuse in provincia

Allerta meteo arancione dalla mezzanotte fino alle 13 di domani

Scuole chiuse domani a Grosseto, Capalbio, Sorano, Pitigliano, Manciano, Orbetello, Monte Argentario e Magliano in Toscana. 

Il Centro Funzionale della Regione Toscana ha emesso nella giornata odierna un’allerta arancione che prevede un peggioramento consistente delle condizioni meteo dalla sera di oggi, venerdì, fino alla mattina di domani, sabato, con rovesci e temporali sparsi su gran parte del territorio regionale. Temporaneo miglioramento nel pomeriggio di sabato e possibile nuovo peggioramento dalla sera fino alla prima parte di dopodomani, domenica. 

I temporali potranno risultare localmente persistenti e associati anche a forti colpi di vento e grandinate. I temporali più intensi interesseranno porzioni limitate di territorio, la cui localizzazione risulta di difficile previsione. 

Cumulati previsti a partire dalle ultime ore di oggi, venerdì, fino alla mattina di domani, sabato: sul nord-ovest medi poco significativi e massimi fino a localmente elevati. Sulle restanti zone medi significativi con massimi elevati, localmente molto elevati in concomitanza dei temporali più intensi e persistenti. Intensità oraria massima forte, a tratti molto forte.

Aldilà dell’evento previsto nelle prossime ore, in generale sembra ormai che le piogge si ripresentino spesso sotto forma di violente scariche d’acqua che, dopo il danno della siccità, aggiungono spesso danni dovuti alla gestione di fognature e grondaie che si riempiono facilmente di foglie, detriti, aghi di pino, e ogni genere di imprevisti ostacoli al migliore deflusso possibile. Si verificano quindi sempre più spesso allagamenti e crolli di alberi o tettoie.

A questo proposito l’Associazione “Amici della Terra – Toscana onlus” offre qualche consiglio per affrontare le imminenti piogge di fine estate che possono creare grandi e piccoli danni:

1. Avete controllato le vostre grondaie?
2. Avete pulito i pozzetti intasati?
3. Controllate le tegole sui tetti
4. Se avete dei pini attorno teneteli d’occhio e non parcheggiate sotto
5. Fate il giro di tombini e caditoie, se non sono puliti avvisate, se non c’è tempo attivatevi
6. In generale, controllate ogni via d’acqua nelle vostre vicinanze
7. Seguite i consigli della protezione civile:
http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/cosa_fare_idrogeologico.wp

Vi invitiamo a preparare la vostra casa e a controllare la vostra strada per prevenire per quanto possibile i danni probabili del maltempo.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

pacchetto scuola raccolta rifiuti impatto zero comune isola del giglio consiglio comunale giglionews

Riapertura termini per i contributi del “Pacchetto Scuola”

Comune di Isola del Giglio Riapertura termini per i contributi del “Pacchetto Scuola” La Regione …

Lascia un commento