Festa delle Cantine il 28, 29 e 30 Settembre

Festa delle Cantine il 28, 29 e 30 Settembre

Torna a fine Settembre all’Isola del Giglio l’appuntamento più atteso con la “Festa dell’Uva e delle Cantine Aperte”, la tradizionale kermesse eno-gastronomica che chiude sostanzialmente la stagione turistica 2017.

A partire dalle ore 20,00 nei giorni di giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 Settembre sarà possibile, per residenti e gentili ospiti, godere della magica atmosfera del Borgo Antico di Giglio Castello degustando pietanze locali nelle 7 cantine allestite tra gli stretti vicoli, accompagnate dal caratteristico vino ansonaco.

La Cantina del Racconto, aprirà nei 3 giorni, alle ore 18,30 per dare modo agli ospiti, prima di entrare nelle Cantine del gusto e dei sapori, di cogliere alcuni aspetti dell’antico vissuto gigliese. “Attrezzi per la campagna, per la vendemmia, oggetti di uso domestico cavati dagli angoli bui delle cantine; veri gioielli ritrovati per tre giorni torneranno a raccontare. Con i ritratti e le figure dei nostri grandi protagonisti.”

Dalle ore 20,00 invece saranno 6 i punti di degustazione:
– la cantina di Slow Food
– la cantina delle Frittate e della Melanzana alla parmigiana
– la cantina dei Cavatelli
– la cantina del Pesce
– la cantina della Gratella con la carne alla brace
– la cantina Dulcis in Fundo,

tutto accompagnato dal vino ansonaco.

La manifestazione, giunta alla decima edizione, è organizzata dall’Associazione “Pro Loco” con il patrocinio del Comune di Isola del Giglio e la collaborazione di volontari e commercianti locali.

L’appuntamento è da non perdere. Per maggiori informazioni consultare la locandina oppure chiamare l’Ufficio Turistico allo 0564 809400.

festa delle cantine isola del giglio castello giglionews

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

armando schiaffino isola del giglio giglionews dissalazione

Energie rinnovabili: quali progetti per ricevere finanziamenti?

Energie rinnovabili: quali progetti per ricevere finanziamenti? Con riferimento al mio precedente intervento del 5 …

Lascia un commento