Tag Archives: racconto

“Palmi’ Palmi’, guarda bello il Po!”

fiume po torino palma silvestri isola del giglio giglionews

Palmi’ Palmi’, guarda bello il Po! Nonna Palma, con meraviglia e stupore mi indicava il fiume che scorreva sotto il ponte di Roma. Nonna aveva 63 anni, ma le mani, la schiena, ne portavano 80. L’autobus filava verso un ospedale della città. La permanente sui capelli candidi e il colletto all’uncinetto sul vestito scuro, quello delle feste, erano un omaggio …

Leggi tutto »

Un Natale speciale

natale speciale mille lire palma silvestri isola del giglio giglionews

Un Natale speciale Camminava a passo spedito il chilometro che l’avrebbe portata alla meta: la casa dei suoi nonni situata in un paesino dell’alta Maremma. Due file di casette adagiate su un morbido colle e tagliate da un’unica strada; davanti agli usci, grossi conchini di gerani che in primavera avrebbero adornato di rosso la lunga via, e oltre le case, …

Leggi tutto »

Io Canto

gemellaggio io canto palma silvestri isola del giglio giglionews

So-no-gi-glie-se-e-can-tooooo… riporto la frase come me la scrisse a lapis su di un foglietto, un bel po’ di anni fa, il cantautore gigliese e maestro di banda, Francesco Aldi, detto Cecchino. Io canto Il canto solitario arrivava dalle greppe, dalle vigne dell’isola, e chi lavorava “sentiva” la vicinanza del compagno un po’ più distante, magari nascosto alla vista da un …

Leggi tutto »

Il Paese del ‘900 e l’allegro girotondo

paese isola del giglio castello giglionews sergio giorgi

Il Paese del ‘900 e l’allegro girotondo Ed eccolo il Castello, il bellissimo borgo dell’isola, costruito quasi interamente su pietra granitica verso la fine dell’anno mille e dominato dalla possente ed inarrivabile Rocca pisana. Posizionato in pendenza su massi granitici di un colle, mostra l’orizzonte marino da ogni parte si guardi, anche se, dal versante di Mezzogiorno gli tiene compagnia …

Leggi tutto »

Il giorno più lungo

il giorno più lungo isola del giglio giglionews giuseppe modesti

Il giorno più lungo Il sole s’alza presto la mattina, uscendo da Giannutri va pel Giglio e inonda con la luce la marina. Arriva al Porto e sulle cime tese delle barche le ondine si frangono in cascatelle d’argento. Poi piano piano tutto si rischiara. C’è ancora ombra, ma tra un po’ la vita riprenderà il suo andare. Il contadino …

Leggi tutto »

Onore ai Luna Chiara ed a Giuseppe Ulivi

gian piero calchetti isola del giglio giglionews

ONORE AI “LUNA CHIARA” ED A GIUSEPPE ULIVI Che bella questa storia sull’ultimo dei “Luna Chiara” (grazie Brandaglia!) bella quanto quello che, sul marito, m’ha scritto, la vedova del vecchio sindaco Giuseppe Ulivi, ch’è scomparso. Due mondi convergenti. Meglio, un solo mondo, quello d’un Paese che ha bisogno di crescere, evolvendo, per uscire da un isolamento ancestrale, che lo tiene …

Leggi tutto »

Premio Letterario: le riflessioni di Palma

Premio Letterario: le riflessioni di Palma Mi trovavo in Argentina con mio figlio per un viaggio sognato e desiderato da anni. Una sera mi arrivò una comunicazione nella chat di face book da parte del direttore del giornale online GiglioNews, Giorgio Fanciulli. La comunicazione diceva: ti può interessare? e sotto, la schermata di un invito a partecipare ad un concorso …

Leggi tutto »

E stanno tutti bene …

sentimento palma silvestri isola del giglio giglionews

E stanno tutti bene … Caminito que el tiempo ha borrado… le parole di Carlos Gardel e le note di un famosissimo tango argentino, cantano i contrastati sentimenti di chi torna ormai adulto su una strada camminata per lavoro e con nel cuore un amore. Strada dell’emigrante, fatta di fango e sterpaglie ma nuova per le speranze di rivincita verso …

Leggi tutto »

Annus Horribilis

giglio castello isola del giglio giglionews

ANNUS HORRIBILIS Un ricordo di Bruno Caponi e Elvio Natali Quest’anno sembra che la natura si sia coalizzata per arrecarci tutti i danni che poteva: pioggia, neve, grandine, allagamenti, crolli, alberi divelti, fiumi esondati, colture distrutte, navi affondate, bestiame in sofferenza. E questo è grave, ma inevitabile. Che possiamo noi fare contro la natura? Quello che è peggio è ciò …

Leggi tutto »