Home / Dite la Vostra / Dite la Vostra / Giuseppe Modesti

Giuseppe Modesti

Spett.le Redazione Giglio News,
ho letto con molta attenzione la polemica nata tra Monica Landini e il Dott. Schiaffino. Non voglio assolutamente entrare nel merito della questione; essendo però, anche se indirettamente, chiamato in causa, ne approfitto per far chiarezza sul progetto "Giglio Sanità" a cui fa riferimento la Sig. Landini e pubblicato su questo sito.
Prima però di entrare nel vero argomento, consentitemi una piccola riflessione: titola Monica Landini nel suo ultimo articolo "MOLTO RUMORE PER NULLA". Il rumore, se così vogliamo chiamarlo, lo ha provocato Lei ed allora viene spontanea la domanda: MA SE PER NULLA, PERCHE’ ALLORA TANTO RUMORE?
Ma ritorniamo al famoso accordo del maggio 2004 tra ASL, Comune e Confraternita; l’accordo era solo un patto d’intenti e non una vera convenzione: infatti da quel patto d’intenti è partito il progetto "Giglio Sanità",  un progetto nobile e molto importante per tutti i cittadini, residenti e non. Purtroppo, come tutte le cose all’italiana, la burocrazia ne ha fatto rallentare l’iter di realizzazione, ma, come dicono i "benpensanti", non tutto il male viene per nuocere. Infatti il progetto si è nel frattempo arricchito di ulteriori importanti servizi che saranno resi noti dopo la stesura e la firma della CONVENZIONE da stipularsi, in tempi ormai brevi, fra i tre soggetti gestionali, rappresentati dal nuovo Direttore Generale della ASL Dott. Calabretta, il Sindaco Attilio Brothel ed il sottoscritto Presidente della locale Confraternita di Misericordia. La speranza è, burocrazia permettendo, di riuscire a far partire questo importantissimo progetto prima della prossima stagione turistica.

Il Presidente della Confraternita di Misericordia
Modesti Giuseppe
           

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

disservizio bancomat isola del giglio castello giglionews

Di nuovo attivo lo sportello bancomat a Giglio Campese

Di nuovo attivo lo sportello bancomat a Giglio Campese E’ tornato attivo e funzionante lo …

Lascia un commento