Home / Dite la Vostra / Dite la Vostra / Un vicolo del Castello tra i 50 più belli

Un vicolo del Castello tra i 50 più belli

Un vicolo del Castello tra i 50 più belli

vicolo isola del giglio castello giglionewsVorrei segnalare che sull’homepage del sito del Corriere della Sera c’è la notizia sul concorso fotografico del sito Dizy relativo ai vicoli più belli d’Italia: al 30° posto c’è una foto su via Marconi al Castello.

Di seguito il link:
http://www.corriere.it/foto-gallery/cronache/15_aprile_21/narni-dolceacqua-50-vicoli-piu-belli-suggestivi-d-italia-3125817a-e82f-11e4-97a5-c3fccabca8f9.shtml

Cordiali saluti
Alessandra Aquilani
(di origine gigliese)

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

atto intimidatorio marina aldi isola del giglio giglionews

Atto intimidatorio contro la Guida Parco Marina Aldi

Atto intimidatorio contro la Guida Parco Marina Aldi Pubblichiamo solo oggi, su richiesta dell’interessata che …

Un commento

  1. Gian Piero Calchetti

    IL VICOLO

    Cos’è mai un vicolo antico?
    E’ sequenza di porte e begli affacci,
    che se incombe su chiunque lo minacci,
    ben stando viso a viso,
    consente di scambiarsi, col sorriso,
    opere, oggetti, fiori e e ogn’altra cortesia,
    ch’è il meglio della vita che ci sia.

    Cos’è mai un vicolo antico,
    se non, col sole tramontato,
    un vociar concitato,
    di gente che appena
    “fuor dal guscio”,
    si sieda presso l’uscio
    a dire e ad udire,
    per non intristire,
    quel ch’è capitato
    di bello e anche di brutto
    fuor dell’abitato?!

    Cos’è mai, un vicolo antico,
    se non un bel “lastricato”,
    ove ognuno, da bimbo, ha ben giocato,
    ove ognuno, più tardi, ha pur sognato,
    e magari, di quanto era agognato,
    niente, al fine, s’è mai realizzato?!

    Questo è quanto possiede, al Castello,
    Via Marconi, qual “vico più bello”
    che il “Corsera” segnala ai suoi lettori
    trentaduesimo tra i cinquanta migliori.

    Non mi basta perché, assieme a quello,
    sia dentro le mura che fuori,
    che la vista d’ognuno ristori,
    a dir poco, ce n’è un “Caratello”,
    ben onusto di storia e d’allori.

Lascia un commento