Dal MusicalGiglio al Festival della Valdorcia

FESTIVAL VALDORCIA

Domenica 26 luglio alle ore 21,30 la violinista Myriam Dal Don, la violista Paola Emanuele e la violoncellista Daniela Petracchi si esibiranno a Bagni San Filippo
VIAGGIO SULLE NOTE DA BACH A MOZART, I SOLISTI DEL MUSICALGIGLIO INAUGURANO IL FESTIVAL DELLA VALDORCIA
Lunedì 27 luglio Ascanio Celestini a Pienza in “Storie e controstorie. Racconti d’estate”

Infoline: tel. 0577 391787 – www.parcodellavaldorcia.com

Dall’isola del Giglio alla Valdorcia per rinsaldare un legame storico e culturale che dura dal 1549. Domenica 26 luglio i solisti del Musicalgiglio inaugureranno, come da tradizione, il Festival della Valdorcia, giunto alla sua ventesima edizione e organizzato nei luoghi più suggestivi di un territorio Patrimonio dell’Umanità Unesco.

“Tre archi dal Festival MusicalGiglio”– E’ il titolo del concerto in programma a Bagni San Filippo (ore 21,30 – Chiesa San Filippo, ingresso gratuito). Il Festival MusicalGiglio ogni anno, alla fine della settimana di concerti nella propria isola, propone al pubblico del Festival amico della Val d’Orcia un concerto di musica da camera dei propri solisti. Quest’anno saranno tre e tutte donne: la violinista Myriam Dal Don, la violista Paola Emanuele e la violoncellista Daniela Petracchi.  Lo spazio piccolo e raccolto della Chiesa di Bagni San Filippo si presta per riproporre alcuni dei brani che verranno eseguiti  al “Concerto del Tramonto” dell’Isola del Giglio: si andrà dalla Ciaccona di Bach per violino solo agli Adagi e Fuga trascritti per Trio d’archi da Mozart su opere di Bach.

Celestini a Pienza – Lunedì 27 luglio protagonista del Festival sarà invece Ascanio Celestini in “Storie e controstorie. Racconti d’estate” (ore 21,30 – Giardino Ex Conservatorio, biglietto unico 15 euro + prevendita). Lo spettacolo ha origine da alcuni dei racconti pubblicati in “Io cammino in fila indiana”, altri aggiunti nella versione francese “Discours à la Nation” e altri ancora scritti ultimamente per raccontare e improvvisare.  L’attore e autore sale sul palco accompagnato da un microfono e poche luci. Una musica registrata, la voce registrata di un notabile della politica o dell’economia possono interrompere il flusso delle parole, ma alla fine lo spettatore si troverà a fare uno degli esercizi più naturali dell’essere umano: immaginare, ovvero vedere le immagini evocate dalle parole altrui, ma generate nella propria testa.  Prevendita: Circuito Regionale Box Office www.boxol.it, Ufficio Turistico San Quirico d’Orcia, Ufficio Turistico Pro Loco Montalcino.

Il prossimo appuntamento con il Festival sarà giovedì 30 luglio a Radicofani (piazza del Teatro) per il concerto dell’artista rivelazione del 2015 la violoncellista irlandese Naomi Barrill e le sue sonorità sospese tra il barocco e la classica.

Info – Il Festival Valdorcia, con la direzione artistica a cura della Ad Arte Spettacoli, è inserito nel circuito “La Toscana dei Festival” ed è realizzato con il contributo ed il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Siena e dei Comuni della Valdorcia.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

festival cantanti gigliesi isola del giglio giglionews

Il video del 6° Festival dei Cantanti gigliesi

Il video del 6° Festival dei Cantanti gigliesi Pubblichiamo di seguito il video, realizzato da …

Lascia un commento