tronco spiaggia arenella isola del giglio giglionews

Rimuovete quel tronco pericolante!

Rimuovete quel tronco pericolante!

Il Tronco

Immagine suggestiva di un tronco di albero spiaggiato o (scogliato) sulla spiaggia dell’Arenella dalle mareggiate nell’inverno scorso, scogli circondati da quella poca sabbia dove è possibile scendere in acqua con tranquillità, senza dover passare a piedi nudi sui fastidiosi sassi sommersi; foto che fanno gola a molti turisti seduti sopra con lo sfondo dell’Argentario, bambini che giocano sotto e prendono il tronco come un sottopassaggio.

Tra queste situazioni positive appena descritte c’è l’aspetto inquietante di tutta la situazione, un tronco che si appoggia per pochi centimetri solo su alcuni punti come da foto, pensiamo solo se si dovesse muovere con sopra delle persone e sotto dei bambini che giocano, un portatore di handicap o un anziano che si appoggiano per scendere in acqua, quale disastro si verrebbe a creare?

Pertanto chiedo a tutti gli Enti preposti alla gestione, al controllo e alla sicurezza del Demanio Marittimo, la rimozione immediata o quanto prima del tronco di natura mobile.

Certo di un positivo riscontro, con l’occasione ringrazio tutti coloro che si adopereranno alla rimozione poiché costituisce pericolo per l’incolumità propria e verso tutti i frequentatori della spiaggia.

Giacomo Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

spiaggetta petizione pulizia spiaggia scalettino isola del giglio giglionews

Il Comune interviene sulla sabbia della Spiaggetta

IL COMUNE INTERVIENE SULLA SABBIA DELLA SPIAGGETTA La sabbia dello Scalettino è stata monitorata ed …

Un commento

  1. Gian Piero Calchetti

    PUR IMMEDESIMATO NELLE SUE PREOCCUPAZIONI, FORSE, CONSIDERATO CHE SUL TRONCO USA SEDERSI, AL SOLE, GENTE CHE PASSEGGIA LUNGO LA SPIAGGIA E CHE, SOTTO IL TRONCO, I BAMBINI SI DIVERTONO A “PASSARE” GIOCANDO ED INSEGUENDOSI, PIU’ CHE RIMUOVERLO, SEMPRECHE’ SIA SANO E STABILE, CONVERREBBE ASSICURARLO AGLI SCOGLI FINO A CHE UNA FORTE MAREGGIATA NON LO STRAPPI VIA E SE LO RIPORTI AL LARGO. NATURALMENTE, SE, INVECE, COSTITUISSE UN PERICOLO, ANDREBBE, SENZ’ALTRO, RIMOSSO AL PIU’ PRESTO!

Lascia un commento