Home / news / News Isola del Giglio / Al Giglio il biglietto bus si fa con il QR code

Al Giglio il biglietto bus si fa con il QR code

Tiemme, in collaborazione con l’Amministrazione comunale dell’isola, lancia la sperimentazione di una modalità innovativa di ticketing

All’Isola del Giglio il biglietto del bus si fa con il QR code

Ortelli: “Un servizio innovativo e fortemente semplificato in grado di rivolgersi ai residenti e ai turisti”

Prende il via dall’Isola del Giglio la sperimentazione di Tiemme per la bigliettazione tramite QR code. I residenti e i turisti che sceglieranno di muoversi utilizzando i servizi bus disponibili sull’isola possono salire a bordo acquistando i titoli di viaggio direttamente con il proprio smartphone o tablet.

biglietto bus qr code tiemme isola del giglio giglionewsE’ sufficiente, infatti, scaricare la App gratuita Tiemme Mobile (disponibile sia per dispositivi Android che IOS), digitare l’apposita icona “Ticket Giglio” e quindi accedere alla piattaforma di acquisto online MyCicero, partner dell’iniziativa. Registrando il proprio profilo personale e inserendo la modalità di pagamento preferita (carta di credito e altre modalità), si accederà alla biglietteria virtuale di Tiemme che, per quanto riguarda i servizi urbani dell’Isola del Giglio, consente di acquistare il biglietto corsa semplice (al costo di 2 euro) oppure l’abbonamento settimanale per un numero illimitato di viaggi (al costo di 19,50 euro e valido 7 giorni a partire dalla validazione). Alle fermate dell’autobus e a bordo dei bus in servizio sull’isola, l’utente potrà convalidare il proprio titolo di viaggio, ricevuto sul proprio dispositivo, tramite apposite locandine che riportano il QR code utile.

“Abbiamo scelto l’Isola del Giglio per sperimentare un servizio innovativo che punta a rendere sempre più accessibile e facile la fruibilità dei nostri bus attraverso l’implementazione di nuove tecnologie – commenta il Direttore di Tiemme Spa, Piero Sassoli -. E’ ormai evidente come la stragrande maggioranza degli italiani possieda uno smartphone: per questo la collaborazione attivata con la piattaforma MyCicero consente di mettere a disposizione della nostra utenza una delle applicazioni più diffuse a livello nazionale per l’acquisto di biglietti per i trasporti pubblici. Monitoreremo i risultati che raggiungeremo all’isola del Giglio in un periodo a così alta vocazione turistica per valutare futuri sviluppi del servizio tramite QR code anche in altri territori del nostro bacino operativo”.

Per illustrare la funzionalità del servizio all’isola del Giglio sarà distribuito apposito materiale promozionale e informativo, utile per spiegare le modalità di acquisto del proprio biglietto o abbonamento direttamente tramite smartphone.

“Con Tiemme – commenta il Sindaco dell’Isola del Giglio, Sergio Ortelliabbiamo da tempo avviato un’intensa collaborazione per sviluppare un sistema di trasporti interni adatto al tipo di territorio insulare che, com’è noto, è fortemente subordinato al trasporto marittimo e con il quale il sistema su gomma deve rapportarsi in perfetta sincronia. Adesso c’è qualcosa in più nell’ottica di migliorare i servizi da destinare all’utenza sia locale che turistica. L’esperienza dell’acquisto dei biglietti tramite QR code, che fa parte più in generale dei targets a cui aspira un territorio fortemente a vocazione turistica, può offrire all’isola un servizio innovativo e fortemente semplificato per meglio rispondere agli standard di una tecnologia, quella degli smartphone, che ha ormai invaso la nostra società e che non è più possibile farne a meno. Un valore aggiunto che sarà senz’altro accolto con grande favore da parte dei cittadini e dai nostri graditi ospiti”.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

spiaggia cannelle messaggio sindaco isola del giglio giglionews

Interruzione veicolare e pedonale della strada per le Cannelle

Interruzione veicolare e pedonale della strada per le Cannelle La Polizia Municipale comunica che, per …

3 commenti

  1. Angelo Stefanini

    La verità è che nei servizi che Tiemme offre al Giglio non c’è niente di tecnologico, ma solo autobus ingombranti e inadeguati con pochissimi posti a sedere, che rendono il viaggio, seppur breve, attraverso le tortuose strade dell’isola una vera sofferenza oltrechè un faticoso esercizio di equilibrismo. Il tutto poi a costi che , paragonati a quelli praticati ” in continente “, definirei vergognosi per non dire di peggio. Al Sindaco che afferma di aver avviato da tempo con Tiemme una intensa collaborazione….. ( vedi sopra ) vorrei ricordare che la sostituzione degli autobus sopra citati con altri meno ingombranti e con più posti a sedere fu uno dei cavalli di battaglia della Sua campagna elettorale che si concluse, appunto, con il Suo primo insediamento come Sindaco. Eravamo alla fine del mandato dell’allora Sindaco Brothel; sono ormai passati otto, dicasi otto, anni. Nel frattempo gli autobus sono passati da undici a dodici metri di lunghezza. Non resta che sperare nella …………….. cabinovia!!!!!!

  2. Antonio Belardo

    Cara Tiemme e caro direttore va bene il miglioramento tecnologico al passo coi tempi ,però se penso che da Giglio Porto al Monticello che dista 1600 metri fate pagare 2€!!!! Manco c’aveste i pullman d’oro!!! Caro direttore questa è una cosina da riguardare!!

  3. Alessio Agnelli

    Vorrei ringraziare la societa’ Tiemme per la grande innovazione portata sulla nostra Isola per facilitare il pagamento dei biglietti……certo avrei gradito una diminuzione delle tariffe, un miglioramento del servizio e l’uso di autobus piu’ piccoli e adatti alle nostre strette strade dove spesso troviamo entrambe le carreggiate delle strade provinciali occupate o addiruttura bloccate dalla mastodontica stazza dei famigerati autobus arancioni…..vabbeh…..prendiamolo come un buon inizio….grazie

Lascia un commento