smart island piccole isole minori rinnovabili isola del giglio giglionews

“Smart Island”, ma dove?

“Smart Island”, ma dove?

Già qualche tempo addietro ho scritto che il sogno della SMART Island è e resterà veramente solo un sogno. Ho anche scritto che comunque i pochi sussulti in questa direzione si rilevano tramite iniziative pubbliche di grande immagine e foriere di consensi.

Ho anche scritto che le iniziative private, sia di singoli cittadini che di imprenditori, vengono quasi sempre stroncate da fantomatiche deturpazioni paesaggistiche sempre argomentate dalla Soprintendenza di Siena.

UDITE, UDITE, se già non lo sapete.
Una volta che la Soprintendenza di Siena ha dato “luce verde” ad un progetto di fotovoltaico su una struttura alberghiera dell’Isola … il Comune ha dato parere contrario. Non mi permetto di entrare nel dettaglio e nel merito ma … mi viene da ridere.

Un saluto,
Antonio Malanima

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

interrogazione sergio ortelli sindaco del comune di isola del giglio

Cala del Saraceno: il Sindaco precisa

CALA DEL SARACENO: IL SINDACO PRECISA Trovo particolarmente bislacco, se non fosse una prassi politica, …

Un commento

  1. Purtroppo caro amico troppi amministratori pubblici (la maggior parte in Italia….) hanno gli occhi foderati di prosciutto e quello che rattrista è che lasceranno alle nuove generazioni un mondo inquinato, indifferrenza al problema rifiuti menefreghismo alla situazione ambientale…….un esempio……perchè non usare per il trasporto pubblico sull’isola dei pulman elettrici ad impatto zero e con consumi irrisori? L’acquisto tra l’altro godrebbe di fondi dell’unione europea…..e perchè non incrementare al massimo la raccolta differenziata e non pulire sistematicamente le cale dell’isola anche con l’aiuto di volontari?

Lascia un commento