muro via del dolce comune isola del giglio castello giglionews
Dopo

Muro di via del Dolce: assegnati i lavori alla ditta Lauria

stemma comune isola del giglio giglionews

COMUNE ISOLA DEL GIGLIO
Provincia di Grosseto

La Ditta ANTONIO LAURIA di Grosseto, ditta attualmente impegnata nel restauro della Rocca Pisana, sarà l’impresa che si occuperà di ripristinare e riqualificare il Muro di via del Dolce a Giglio Castello.

MURO DI VIA DEL DOLCE, ASSEGNATI I LAVORI ALLA DITTA LAURIA

Il Comune di Isola del Giglio, attraverso l’organismo della CUC, Centrale Unica di Committenza Monte Argentario – Giglio, ha assegnato i lavori per la “Ristrutturazione del muro di contenimento del terrapieno/parcheggio soprastante la via del Dolce”, con un ribasso pari al 6,123% che ha permesso all’impresa di essere selezionata.

L’intervento si è reso necessario per eliminare il degrado presente da diversi anni. Infatti, nella prima porzione di minore altezza, il muro si presenta in pessime condizioni di manutenzione e il copriferro è completamente saltato mettendo alla luce l’armatura troppo superficiale. Anche sul lato del parcheggio sono visibili le armature di acciaio scoperte e il cordolo di calcestruzzo degradato per diversi metri della sua lunghezza. In qualche porzione di superficie il calcestruzzo del copriferro si è deteriorato e ha lasciato le armature in acciaio scoperte e ossidate.

Gli interventi in progetto consistono nella esecuzione delle opere idonee a sanare superficialmente il calcestruzzo della struttura per impedire un ulteriore degrado. Inoltre, voluto fortemente dall’Amministrazione Comunale, l’intenzione è di rivestire il piano in calcestruzzo ripristinato con pietra simile ai muri presenti nella zona. L’annuncio dell’avvio della gara era stato qualche tempo fa (vedi articolo del 3 giugno 2018), anche se l’opera faceva parte di una programmazione di vecchia data, in attesa di finanziamento. L’importo dei lavori a base d’asta soggetto a ribasso è pari a euro 86.247,82 (IVA esclusa) mentre l’importo per gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso è di euro 4.962,52. 

Si tratta di una zona frequentatissima, – spiega soddisfatto il Sindaco Sergio Ortelli – un biglietto da visita per Giglio Castello, un po’ per la presenza dell’unico parcheggio degno di tale nome, un po’ per le persone, residenti e turisti, che da sempre attingono l’acqua potabile dalla preziosa fonte dell’Acqua Selvaggia.” 

Gli uffici continuano a sfornare opere pubbliche. – conclude il Sindaco con una punta d’orgoglio – Qualche tempo fa avevamo una macchina con il freno a mano tirato e questo impediva la messa in campo di diversi lavori nelle tre frazioni. Oggi abbiamo inferto uno scossone al sistema delle opere che si è rimesso in moto per portare a termine soluzioni che da tempo i cittadini aspettavano”.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

cure sanità guardia medica 118 azienda usl toscana sudest isola del giglio giglionews

Interventi nelle isole per un’equità di accesso alle cure

Una serie di interventi nelle isole per garantire equità di accesso alle cure Dal progetto …

Lascia un commento