san mamiliano dei turchi lapide isola del giglio giglionews

San Mamiliano dei Turchi: il Santo Patrono

Buon San Mamiliano dei Turchi a tutti

Alla memoria dei GIGLIESI 
che pochi di numero, quasi inermi,
il 18 Novembre 1799,
respingevano, fugandoli, duemila tunisini.
Cento anni dopo
il Consiglio Comunale a perenne ricordo
decretava il 18 Novembre GIORNO FESTIVO

Le semplici ma efficaci parole incise sulla lapide affissa alla Residenza municipale isolana descrivono meglio di ogni altra leggenda il sentimento di gratitudine che i gigliesi in questo giorno rivolgono ai loro padri ed al Santo Patrono Mamiliano.

A tutti gli abitanti della nostra isola, a tutti i gigliesi sparsi nel mondo e a tutti coloro che si sentono visceralmente legati al nostro scoglio inviamo i migliori Auguri di Buon San Mamiliano dei Turchi da parte di tutta la nostra Redazione.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

san mamiliano dei turchi lapide isola del giglio giglionews

Buon San Mamiliano dei Turchi a tutti

Buon San Mamiliano dei Turchi a tutti Le semplici ma efficaci parole incise sulla lapide …

Un commento

  1. … il moro
    narro’ di mura d’isola
    di folla popolate.
    Difeso il borgo
    di gremiti spalti,di gente armate.

    Nostro Mamiliano Santo
    i mori orbi rese.
    Parve un miracolo sulla cinta
    in mezzo a costoro,Costui scese.

    Vita e sangue
    il moro stiavo
    mestio’ poi
    coll’eterni eroi.

    Clementi padri.
    Impavidi padri.
    Maggiori nostri padri.

    Noi gigliesi tutti,non saremmo oggi in vita,
    senza quell’eroica impresa dei nostri maggiori Padri
    e del nostro Santo Patrono.

Lascia un commento