turnazioni anagrafe conferenza ormeggi porto concessioni giudici popolari suolo pubblico rifiuti tari bando idee limitazione sbarco pacchetto scuola raccolta rifiuti impatto zero comune isola del giglio consiglio comunale giglionews

Porto: l’Ufficio Ormeggi risponde alla Minoranza

stemma comune isola del giglio giglionews
Comune di Isola del Giglio
Medaglia d’Oro al Valor Civile
Provincia di Grosseto
UFFICIO ORMEGGI COMUNALI

Spettabile Redazione di Giglionews,
si fa riferimento alla nota a firma “Lista Civica LANDINI” relativamente all’articolo “UN PORTO DESOLAMENTE VUOTO” pubblicata sul redazionale Giglio News. Siamo costretti a scrivere, in risposta all’articolo, in quanto sono state espresse alcune imprecisioni e meglio conoscere la realtà dei fatti spesso modificata ad uso e consumo di chi scrive.

Premetto che chi scrive è il responsabile degli Ormeggi Comunali e pertanto non deve vergognarsi, così come è stato scritto, per talune situazioni che si sono generate all’interno di Giglio Porto. Quindi se viene riportata una frase come quella che abbiamo letto e che riportiamo fedelmente: “VERGOGNA! Questo è l’unico sentimento che dovrebbero provare il sig. sindaco ed i suoi collaboratori, in primis il responsabile del servizio comunale della catenaria dovrebbe prima informarsi e poi dare aria alla bocca.

Non comprendo quale sia il motivo per cui il sottoscritto si debba VERGOGNARE considerando che in questa situazione il mio servizio è “parte lesa” proprio perché rappresento il Gestore. Sono profondamente convinto che colui che ha scritto l’articolo non abbia letto gli atti né si sia doverosamente informato, per quanto riguarda la sostituzione dei pontili danneggiati. Quest’ultimi infatti, essendo patrimonio comunale, sono oggetto di un intervento importante, conseguente alla calamità del 2018, con tanto di DIRETTORE DEI LAVORI e di RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO che non corrispondono alle funzioni del sottoscritto, NE TANTOMENO AI MIEI UFFICI.

Detto ciò, preme sottolineare che l’iter per la sostituzione dei pontili, in quanto interessata la Protezione Civile, è stato molto complesso e farraginoso, specie nel lato economico, ma allo stesso momento credo che l’Amministrazione abbia fatto un buon lavoro acquistando pontili nuovi che poi verranno totalmente rimborsati dallo Stato. Per buona pace di chi ha scritto.

Non entro nel merito dei lavori di competenza dell’Autorità Portuale regionale dell’Autorità Marittima in riferimento ai nuovi ormeggi sul molo rosso ma credo che anche in questo caso la mancanza di informazioni abbia contribuito ad un articolo di tale specie dimostrando superficialità estrema in un caso di opera pubblica.

Cordiali saluti.

Ufficio ORMEGGI COMUNALI
Il Responsabile del Servizio

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

festival mestierando borgo ancora una settimana isola del giglio castello giglionews

Il Giglio al 2° Festival dei Borghi più belli d’Italia

Il Giglio al 2° Festival dei Borghi più belli d’Italia Il Comune di Isola del …

3 commenti

  1. Francesco Archibugi

    Avendo ricevuto da parte del Comune formale “diniego” alla mia richiesta di “accesso agli atti”, ho ritenuto opportuno presentare ricorso al Difensore Civico della Toscana. Questi, con sua lettera al Comune di Isola del Giglio del 4 ottobre u.s., ha scritto che…
    “La norma ora riportata esplicita che nell’accesso civico generalizzato, come nel caso in esame, non può essere negata la legittimazione del richiedente. Egli, come “chiunque”, può accedere agli atti e dati richiesti. Né può negarsi l’accesso civico generalizzato per carenza di motivazione, poiché lo scopo della domanda non è la tutela di un interesse individuale, ma “di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico…”.
    Attendo ora fiducioso che il Comune aderisca alla mia richiesta di maggiore informazione riguardo la gestione del ripristino dei “pontili galleggianti”…

  2. Francesco Archibugi

    A complemento di quanto da me scritto il 5 agosto, evidenzio come la “nota di valutazione” che mi ero impegnato a fornire alla comune attenzione, tarderà in quanto il Comune con sua PEC si è rifiutato di consentirmi “accesso agli atti” del procedimento.
    Non mancherò di fornire aggiornamenti.

  3. Francesco Archibugi

    La replica del Responsabile degli Ormeggi Comunali è stata sollecita, quanto purtroppo indeterminata.
    Afferma d’essere “parte lesa”, invita a rivolgere la propria attenzione nei confronti del RUP (Responsabile Unico del Procedimento) e del Direttore dei Lavori ed invita a documentarsi prima di esprimersi in toni accesi e forse mal indirizzati.
    Evidenzio come tale documentazione non sia sempre facile o veloce, soprattutto in questioni di amministrazione e gestione della cosa pubblica che coinvolgono più figure ed uffici talora “molto occupati” per fornire repliche puntuali, esatte e complete….
    Concordando certamente sull’invito a documentarsi e disorientato da repliche del tutto discordanti ricevute da alcuni interlocutori, segnalo di aver chiesto formalmente al Comune “accesso agli atti” riguardanti il ripristino dei “pontili galleggianti” onde capire al meglio come siano andate le cose.
    Una volta ottenuto quanto richiesto, metterò a disposizione una mia nota di valutazione il più obiettiva possibile.

Lascia un commento