Home / news / News Isola del Giglio / Ripuliti i fondali da Cala Cupa al Lazzaretto

Ripuliti i fondali da Cala Cupa al Lazzaretto

Ripuliti i fondali da Cala Cupa al Lazzaretto

Gli organizzatori di Marevivo comunicano che l’operazione di pulizia di alcuni fondali dell’Isola del Giglio, svolta domenica 10 novembre, è andata a buon fine.

Sono stati impiegati, nonostante le condizioni meteo non fossero le ottimali, 7 operatori di Marevivo e dell’associazione sportiva BBX, altamente specializzati che hanno operato ad una profondità tra i 45 e i 60 metri, recuperando n° 6 nasse abbandonate realizzate in alluminio e ferro, di una lunghezza di circa 150 cm e una larghezza di 50 cm, ed una rete di circa 40/50 mt di lunghezza che aveva completamente avvolto uno sperone antistante la porzione di fondale che va da Cala Cupa a Punta del Lazzaretto. Oltre queste sono state anche recuperati bandiere di segnalazione rete.

Le nasse, ancora integre, continuavano a pescare e all’interno sono state rinvenute lische di pesci, una testa di una murena ed una musdea ancora viva che è stata fortunatamente liberata.

L’operazione è stata ripresa da n° 2 videoperatori.

I materiali recuperati sono stati poi presi in consegna all’interno del porto, dal personale del Comune dell’Isola del Giglio, prontamente attrezzati con appositi big bag per rifiuti, e dal personale della Capitaneria di Porto dell’Isola del Giglio.

Gli organizzatori desiderano ringraziare il Comune dell’Isola del Giglio per la preziosa e continuativa collaborazione in queste operazioni, il supporto e l’assistenza fondamentale della Capitaneria di Porto di Porto Santo Stefano che è intervenuta con la motovedetta CP868 per sovrintendere alle operazioni e garantire la sicurezza, e la Capitaneria di Porto dell’Isola del Giglio che con il suo personale ha collaborato anche nelle operazioni di scarico in porto.

Di seguito alcune fotografie del materiale recuperato.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

cinque vele legambiente isola del giglio giglionews

Al Giglio sventolano le Cinque Vele di Legambiente

Sventolano al Giglio le Cinque Vele di Legambiente Ortelli: “Un gesto che quest’anno ha un …

Un commento

  1. Salvatore Sampugnaro

    ……Complimenti per tali ….Operazioni !!! gli oggetti recuperati pur non essendo di grosse ENTITA’,danno tranquillità a chi ama i fondali e la pulizia dei mari….Sono stato sempre convinto che le azioni intraprese se continue e frequenti,alla lunga si dimostrano,fattive e concrete e danno grosse …S O D D I S F AZ I O N I …YES,ancora tantissimi complimenti e buon lavoro per il prossimo futuro…Un amante dei fondali e del…M A R E !!…Salvatore…..

Lascia un commento