fico ottentotti isola del giglio giglionews

“Soffocate me … non gli ottentotti”: poesia di Palma Silvestri

SOFFOCATE ME … non gli ottentotti

Mi chiamo Giglio
non sono un fiore
ma un’isoletta
in mezzo al mare
quando c’è vento
sono contenta
perché mi porta
della Natura
ciò che più incanta
senza guardare
l’arborescenza
né provenienza
eccoli i semi
che poi trasformo
tra anfratti e scoglio
nella magia
di ciò che voglio

Io sono il Giglio
La mia eccellenza
è la residenza
che subito piglia
chi a me s’appiglia
stia a me lontano
la brutta mano
che vuol turbare
quella bellezza
lavoro di squadra
tra cielo e mare
che solo il vento
può alterare
o il sole alfine
fare seccare

Io sono il Giglio
e come un figlio
ti aspetto in ansia
mia primavera
unica fonte
dell’armonia
che potrà unire
dal Capelrosso
a quel del Fenaio
la grande schiera
che arriverà tosto
per ammirare
sulla scogliera
i fiori miei…
…A più non posso.

Palma Silvestri 25 novembre 2019

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

pulizia fondali marevivo isola del giglio giglionews

Ripuliti i fondali da Cala Cupa al Lazzaretto

Ripuliti i fondali da Cala Cupa al Lazzaretto Gli organizzatori di Marevivo comunicano che l’operazione …

Lascia un commento