Home / news / News Isola del Giglio / Nella Finanziaria 41 milioni per le isole minori
upvivium pane isole toscane isola del giglio giglionews

Nella Finanziaria 41 milioni per le isole minori

Nella Finanziaria 41 milioni per le isole minori

La Legge di Bilancio 2020 istituisce il Fondo per gli investimenti nelle isole minori, con una dotazione finanziaria di 41 milioni e mezzo, di cui 14,5 milioni di euro per il 2020, a 14 milioni per il 2021 e 13 milioni di euro per il 2022.

Il Fondo – istituito nello stato di previsione del Ministero dell’economia, con successivo trasferimento al bilancio della Presidenza del Consiglio dei ministri – finanzia progetti di sviluppo infrastrutturale o di riqualificazione del territorio dei Comuni delle isole minori che, lo ricordiamo, sono 39 e governano 57 isole, di questi 33 integralmente isolani e 6 parzialmente.

I criteri e le modalità di erogazione delle risorse sono stabiliti con successivo decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri su proposta del Ministro per gli affari regionali, previo parere della Conferenza unificata. Il riparto delle risorse – effettuato con decreto del ministro per gli affari regionali di concerto con il MEF – è condizionato al parere vincolante della Conferenza unificata.

“Non è il risultato sperato e su cui stavamo lavorando da anni con ANCIM – dichiara il Sindaco dell’Isola del Giglio Sergio Ortelli – ma si tratta comunque di un primo tassello di un percorso che venga incontro alle attese dei cittadini che vivono in territori fortemente disagiati come quelli delle isole minori. Ricordo che il Disegno di Legge specifico per le isole minori giace ancora da tempo in alcune Commissioni della Camera e non ci è dato sapere quando potrà finalmente approdare in aula.”

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

incontri gastronomici buon cibo condotta slow food isola del giglio giannutri giglionews

Slow Food: assemblea della Condotta Giglio-Giannutri

Slow Food: assemblea della Condotta Giglio-Giannutri Il giorno 31 marzo alle ore 18,30 presso la …

Lascia un commento