Home / news / News Isola del Giglio / CoViD-19 al Giglio: aggiornamento al 1 Aprile
covid-19 coronavirus regione toscana comune isola del giglio giglionews

CoViD-19 al Giglio: aggiornamento al 1 Aprile

stemma comune isola del giglio giglionews

Comune di Isola del Giglio
Provincia di Grosseto
Il Sindaco

EMERGENZA COVID-19 – #restateacasa
AGGIORNAMENTI AL 1
Aprile 2020

Contagiati Covid-19 Guariti Tamponi da ripetere
2 1 0

Situazione controlli ai fini COVID-19 – risultato negativo l’uomo ricoverato al Misericordia
Una buona notizia sul fronte contagi da COVID-19. I due piacentini, al Giglio dal 5 marzo scorso, risultati positivi al test del COVID-19, sono adesso entrambi NEGATIVI. Infatti l’uomo, non più in carico al Giglio perché attualmente ricoverato al Misericordia di Grosseto, è risultato NEGATIVO al tampone effettuato nella giornata di ieri. La donna invece è clinicamente guarita per aver dimostrato due tamponi negativi in successione. Le altre persone in isolamento quarantennale stanno fondamentalmente bene. I contatti con gli interessati si svolgono con continuità nella speranza che quanto prima tutto vada per il meglio.

La Giunta approva misure urgenti di solidarietà alimentare per i cittadini indigenti
La Giunta, nella giornata di ieri, ha approvato un disciplinare per la concessione dei contributi di cui all’OCDPC n. 658 del 29/03/2020. A brevissimo il Responsabile dei Servizi Sociali del Comune, in applicazione del suddetto documento, pubblicherà una manifestazione di interesse a convenzionarsi con il Comune di Isola del Giglio per la fornitura di “generi alimentari ed altri beni di prima necessità’” ed istituire così un rapporto contrattuale con gli esercizi commerciali individuati. Gli avvisi saranno pubblicati sul sito del comune e pubblicizzati nelle forme di rito locale. Non appena conclusa la procedura informeremo i cittadini interessati sulle modalità per la presentazione dell’istanza.

Informativa orari straordinari dei collegamenti marittimi – la Regione Toscana conferma
In prosecuzione alla nota dal Sindaco alla Regione Toscana, nella quale si ipotizzava una proroga degli orari straordinari dei traghetti, qualora le restrizioni governative venissero differite oltre il 3 aprile, la stessa Regione ha confermato, in esecuzione a quanto previsto dagli ultimi decreti governativi relativi al contenimento del COVID-19, che tutte le modifiche/cancellazioni concordate in precedenza, che riguardano i collegamenti marittimi con l’Isola del Giglio, saranno prorogate d’ufficio con la pubblicazione di ogni DPCM e quindi fino al termine dell’emergenza.

Rimpatriati dall’estero alcuni residenti
Nella mattinata sono sbarcati due residenti provenienti dal Kenya. Ognuno di loro era istruito doverosamente sulle dichiarazioni da redigere dopo l’arrivo sul suolo nazionale, sulle segnalazioni da comunicare alla ASL e sul comportamento da mantenere durante il rientro alla propria abitazione. Tutto si svolto in modo disciplinato e i due sono attualmente in isolamento quarantenale presso la propria dimora.

Rilevazioni flussi in ingresso Isola del Giglio del giorno 31 marzo
Arrivi alle ore 9,30                                     Arrivi alle ore 17,30
10 passeggeri                                                6 passeggeri
7 veicoli                                                     3 veicoli

Tutti con regolare autocertificazione. Numeri che, ancora una volta, offrono la possibilità di un controllo capillare. Si avvertono le persone in transito, con o senza autovettura, che le Forze dell’Ordine controllano capillarmente gli scali marittimi di Porto Santo Stefano e Isola del Giglio, sia in arrivo che in partenza. Le disposizioni in vigore vietano alle persone, residenti e non, di imbarcarsi per l’Isola del Giglio e di partire dall’isola se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

ordinanza testare turismo asporto negozi orti logo regione toscana pacchetto scuola isola del giglio giglionews

Nuove linee guida e modifica alle precedenti nella nuova ordinanza regionale

Dai campeggi alle spiagge e agli estetisti, un’ordinanza con tutte le linee guida anti-Covid E’ …

Un commento

  1. Angelo Stefanini

    Per la prima volta, se non erro, si parla di ” isolamento quarantennale (!)” per le persone che hanno avuto contatti stretti con i positivi. Volevo se possibile un chiarimento sulla durata della quarantena prevista in questo caso e sapere anche se gli interessati sono o no sottoposti a qualche tipo di controllo e di che tipo, al fine di verificare che le disposizioni, eventualmente loro impartite, vengano in tal senso rispettate. Grazie

Lascia un commento