Home / news / News Isola del Giglio / CoViD-19 al Giglio: aggiornamento al 6 Aprile
covid-19 coronavirus comune isola del giglio giglionews

CoViD-19 al Giglio: aggiornamento al 6 Aprile

stemma comune isola del giglio giglionews

Comune di Isola del Giglio
Provincia di Grosseto
Il Sindaco

EMERGENZA COVID-19 – #restateacasa
AGGIORNAMENTI AL 6 Aprile 2020

Contagiati Covid-19 Guariti Tamponi da ripetere
2 2 0

NESSUN nuovo contagio ai fini COVID-19
La situazione è stabile e non altri casi da segnalare. Nel pomeriggio l’uomo ricoverato al Misericordia di Grosseto rientrerà nella sua casa di Giglio Campese e si ricongiungerà con la donna ancora in isolamento. I due piacentini sono NEGATIVI al tampone COVID-19 ma, anche se clinicamente guariti, dovranno osservare un ulteriore periodo di isolamento. Le indicazioni internazionali prescrivono un periodo di quarantena di circa 14 giorni dalla guarigione. Registriamo anche oggi la buona salute negli altri interessati dal COVID-19.

DOMANI ARRIVANO 4000 MASCHERINE SULL’ISOLA
Si comunica che la Regione Toscana ha provveduto alla fornitura di un carico di mascherine tipo chirurgico da destinare ai comuni toscani e quindi alle rispettive popolazioni. Per l’isola del Giglio e Giannutri sono previsti 4000 DPI.
I Dispositivi di Protezione Individuale verranno distribuiti dalla Confraternita di Misericordia “Stella Maris” nel numero di 2 (due) a persona. La consegna avverrà già dalla giornata di domani nei seguenti modi:

  • Direttamente a casa per coloro che non hanno la possibilità di spostarsi; fra questi le persone alle quali la Misericordia effettua il servizio domiciliare della spesa;
  • Presso la sede di Giglio Porto negli orari 10-12 e 16-17,30;
  • Presso la sede di Giglio Castello (sede Marinai d’Italia) 9,30-12,30;
  • Per l’Isola di Giannutri, con trasporto marittimo mercoledì 8 aprile;

Rilevazioni flussi in ingresso Isola del Giglio del giorno 5 aprile
Arrivi alle ore 16,00
0 passeggeri
0 veicoli

Nella giornata di ieri non ci sono stati arrivi sull’isola.

Ricordo ancora che le Forze dell’Ordine controllano capillarmente gli scali marittimi di Porto Santo Stefano e Isola del Giglio, sia in arrivo che in partenza con le isole, e controllano le dichiarazioni rese nelle autocertificazioni. Le disposizioni in vigore vietano alle persone, residenti e non, i trasferimenti con l’Isola del Giglio e con l’Isola di Giannutri se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute oppure per i rimpatri dall’estero.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

fondo comuni decreto rilancio isola del giglio giglionews

Ripartenza, acconto del Fondo Comuni: al Giglio 48mila euro

Ripartenza, acconto del Fondo Comuni: alla Toscana 71 milioni La tabella con la ripartizione prevista …

Lascia un commento