Home / news / News Isola del Giglio / Comitato San Lorenzo: appello alla popolazione

Comitato San Lorenzo: appello alla popolazione

logo comitato san lorenzo isola del giglio giglionews
Comitato San Lorenzo: appello alla popolazione

A distanza di circa 20 giorni dal prossimo 10 Agosto vogliamo scrivere questo articolo rivolto a tutta la popolazione.

Premettiamo che, ad oggi, non è ancora ufficiale se si farà o no il prossimo Palio vista la situazione nazionale attuale ma per lo meno da circa una settimana abbiamo avviato il “Protocollo Anti Covid 19” per far si che si possa svolgere il prossimo Palio nei modi e nei termini dettati dagli organi competenti. Sicuramente, se si farà, sarà un San Lorenzo molto diverso da come siamo abituati a viverlo ogni anno ma almeno solo tramite la regata cercheremo di portare avanti lo spirito della nostra tradizione.
Detto questo volevamo informarvi che ad oggi mancherebbero 3 vogatori per il regolare svolgimento della gara.
Siamo qua soprattutto per fare un appello a TUTTI voi diretti interessati in primis ma anche ai familiari e/o amici per aiutarci dando il loro supporto per trovare i ragazzi e spingerli a mettersi in gioco solo per ormai pochi giorni che rimangono.
Negli ultimi anni abbiamo sempre avuto il problema della formazione del terzo equipaggio: il nostro regolamento del Palio prevede che se alla fine del mese di Luglio venisse a marcare il terzo equipaggio, esso automaticamente sarebbe sostituito dall’equipaggio vincente del minipalio (o cmq sia da un gruppo di ragazzi del minipalio) con l’automatica riduzione da 6 a 4 corsie per un totale di 1400 mt di gara anziché 2100, ipotesi sempre chiamata da noi “Soluzione B”.
Vogliamo anche informare che negli ultimi anni, se non fosse avvenuto quanto detto sopra, era stata presa in considerazione una “Soluzione C”(chiamiamola così) che prevedeva di reclutare vogatori esterni di paesi limitrofi.

Fortunatamente negli anni non siamo mai arrivati al punto di attuare questa “ipotesi disperata” perché non siamo assolutamente favorevoli perché il Palio del Giglio è dei gigliesi e questa ipotesi non è una provocazione ma un VERO E PROPRIO RISCHIO che per noi rappresenterebbe una sconfitta sociale in quanto dimostrerebbe la mancanza dello spirito di appartenenza alle proprie tradizioni.

Però il Palio deve sempre andare avanti per il rispetto di chi ancora oggi ci crede e lo sente suo, e faremo di tutto per portarlo avanti, quindi viste le problematiche organizzative riproponiamo il nostro appello a farvi avanti entro la data di Domenica 26 Luglio nella speranza che questo avvenga e si possano scartare a priori le altre due soluzione dette prima altrimenti si procederà per gradi come prevede il nostro regolamento del Palio.
FORZA RAGAZZI REMI IN MANO E PALE A PRUA DIMOSTRIAMO CHE LO SPIRITO GIGLIESE NON MUORE MAI NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ CHE ABBIAMO TUTTI IN QUESTO ANNO MOLTO PARTICOLARE.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

videocamera gopro isola del giglio giglionews

Smarrita videocamera GoPro nella Cala dello Smeraldo

Smarrita videocamera GoPro nella Cala dello Smeraldo Ero in vacanza al Giglio fino ad oggi …

Lascia un commento