Home / news / News Isola del Giglio / Una notte di archeologia: presentazione del progetto Seascape

Una notte di archeologia: presentazione del progetto Seascape

Una notte di archeologia: presentazione del progetto Seascape

Questa notte di archeologia, il prossimo 18 Agosto, racconta di un viaggio e di un approdo. Si tratta del viaggio che gli antichi Etruschi facevano dalle coste d’Etruria per raggiungere l’Isola del Giglio. Racconta delle rotte che dall’Asia Minore portarono greci a solcare il mare fino al Giglio. Racconta dell’approdo dal mare alla costa al tempo dei Romani, tra repubblica e impero. Racconta dell’età tardo-antica, dell’approdo al Giglio durante i secoli di potere Bizantino, proprio alle soglie del Medioevo.

Nella serata il funzionario archeologo della Soprintendenza di Siena Dr. Jacopo Tabolli, assieme ai suoi collaboratori e agli archeologi che scaveranno nei mesi di settembre, ottobre e novembre 2020, presenterà alla cittadinanza il progetto SEASCAPE, finanziato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo con 290.000 euro. Il progetto prevede lo scavo e la documentazione di tre relitti antichi naufragati lungo la costa del Giglio, e lo scavo di due punti focali della dominazione etrusca e romana del Giglio: il castellare di Campese e la peschiera del Saraceno.

notte archeologia isola del giglio giglionews

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

cammini medicei italia nostra isola del giglio giglionews

Anche il Giglio negli itinerari e cammini medicei 2020

Grosseto e l’Isola del Giglio Itinerari e Cammini medicei 2020 28 agosto 2020 Si parlerà …

Lascia un commento