Home / news / News Isola del Giglio / Progetto Giglio controreplica al Sindaco

Progetto Giglio controreplica al Sindaco

minoranza logo lista civica progetto giglio guido cossu isola del giglio giglionews

COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO
GRUPPO CONSILIARE
PROGETTO GIGLIO

IL TENTATIVO DI REPLICA DEL SINDACO ORTELLI DENOTA L’ASSOLUTA MANCANZA DI VALIDE ARGOMENTAZIONI.
Questa è la nostra risposta

Egr. Sig. Sindaco Ortelli,
Lei ci accusa di non avere un progetto.
Il nostro è stato ben esposto nell’ultimo Programma Elettorale e lo avremmo sicuramente realizzato grazie alla nostra compagine, composta da donne e uomini competenti e desiderosi di fare il bene della nostra Isola.
Abbiamo letto molto attentamente i suoi ultimi tre Programmi, in alcuni punti simili al nostro (non occorrono grandi studi per capire cosa sia necessario al bene del Giglio!), in 11 anni Lei non è stato capace di realizzare neanche uno dei tanti progetti che ci ha abbondantemente illustrato durante le diverse campagne elettorali.
Tutto per ora è rimasto sulla carta.
Siamo abituati ai suoi proclami: “Al via questo … al via quello…” e poi, purtroppo, se veramente parte, tutto si ferma!
Precisiamo che nemmeno per alcuni punti vicini al nostro programma ha mai cercato, né tantomeno accettato, la nostra collaborazione.
È riuscito, però, a sperperare e a vanificare più di 15.000.000 di euro!
Questi sono i fatti!!!

Lei è convinto che “godiamo delle sventure altrui”.
Le Sue?
Si sbaglia, perché le sue sventure sono anche le nostre!
Quanto ci piacerebbe vivere in un Giglio migliore!!!

Ci accusa di “denuncia facile” perché chiediamo di visionare gli atti o perché Le poniamo interrogazioni?
Le ricordiamo che il compito della Minoranza è proprio quello di controllo e il nostro operato è sempre volto al BENE della nostra Isola e ad evitarLe errori che possano, davvero, avere conseguenze nefaste per il nostro Comune.
Dalle Sue parole si potrebbe intendere che la colpa dei ritardi nell’esecuzione di alcune opere sia la nostra.
Ma chi ci crede?
Sta cercando facili scuse … magari anche con la Sua coscienza!

Continua a ripetere che ha “recuperato tutte le spese sostenute nel corso del naufragio”.
Costa e la sua Assicurazione non Le hanno riconosciuto diverse spese per un ammontare di 523.000 euro.
Ha pareggiato questo debito con il risarcimento che Costa ha riconosciuto al Giglio e ai Gigliesi, a seguito del disastro?
Troppo facile così!

Ricordiamo che durante l’ormai tristemente famoso Consiglio Comunale Segretato, al momento dell’accettazione, in accordo con la Minoranza, era stato stabilito che tutti i soldi dovessero essere utilizzati per realizzare opere pubbliche. Quali?

Continua a ripetere che il finanziamento europeo a fondo perduto per la messa in sicurezza della discarica è stato “totalmente recuperato” (Noi precisiamo: dalla Regione Toscana presso il Ministero dell’Ambiente), ma ogni volta si dimentica di spiegare che il Comune ha dovuto spendere 470.000 euro per la provvisoria messa in sicurezza e 800.000 euro di sanzioni. Soldi che avremmo potuto spendere più proficuamente!
Ha pagato anche questi utilizzando il contributo Costa?
Troppo facile così!
Quel che è certo è che in bilancio non c’è più un euro del risarcimento e, anche peggio, dei lavori di risanamento non se ne sente ancora parlare!

Afferma che “ha spiegato con dati e certificazioni autorevoli che il nostro bilancio è solido e sano”.
Le ricordiamo che in C.C. ci ha negato la possibilità di visionare dati e certificazioni e non abbiamo avuto risposte valide alle diverse interrogazione in merito. Le stiamo ancora aspettando.
E aspettiamo anche il responso della Corte dei Conti.
Se le nostre preoccupazioni si riveleranno infondate, saremo i primi a goderne!

È un dato di fatto che Lei sia stato “premiato dagli elettori per ben tre volte”.
Ricordiamo, però, che durante l’ultima elezione non è stato votato dalla maggioranza dei Gigliesi come avvenuto precedentemente e ciò dimostra che la fiducia riposta nella sua compagine è scemata notevolmente.
Si chieda il perché!

Sinceramente anche noi, “dall’opposizione”, ci aspettiamo “un sano dibattito e un serio confronto” con la Sua Amministrazione ma, fino ad oggi, non ci sono mai stati concessi, neanche durante i Consigli Comunali.

Le assicuriamo che noi di Progetto Giglio continueremo nel compito istituzionale di controllo e stimolo alla Sua Amministrazione, per sostenere e tutelare i diritti di tutti i Gigliesi, anche di quelli che non ci hanno votato.

Cordiali saluti.

I CONSIGLIERI COMUNALI
Paola Muti e Guido Cossu

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

provveditore lottizzazione test agevolazioni sindaco sergio ortelli isola del giglio giglionews

Istruzione per la visione dei consigli: il Sindaco risponde

Comune di Isola del GiglioMedaglia d’Oro al Merito CivileProvincia di GrossetoIl Sindaco Gent.mo SignorSolari Domenico …

Lascia un commento