Home / news / News Isola del Giglio / Ringraziamenti per “Il Giglio è Lirica” festival

Ringraziamenti per “Il Giglio è Lirica” festival

RINGRAZIAMENTI IL GIGLIO È LIRICA FESTIVAL
XI° edizione – 2020 Isola del Giglio

L’XI° edizione de “Il Giglio è Lirica Festival” giunge al termine carica di emozioni, di ricordi meravigliosi e di sensazioni impossibili da descrivere a parole.

Le norme imposte dal governo e dagli enti locali finalizzate al contenimento del contagio da Covid-19 hanno seriamente messo alla prova l’organizzazione e l’effettiva realizzazione di questa edizione del Festival, ma grazie alla tenacia dei suoi promotori, alla passione degli artisti che vi hanno partecipato e al sostegno del comune dell’Isola del Giglio e dei suoi abitanti, l’associazione Arte in Scena è riuscita ad inaugurare l’undicesima edizione del Festival più amato della Maremma dedicato all’opera lirica.

Il Festival è stato inaugurato martedì 11 agosto con lo spettacolo realizzato per celebrare il 250° anniversario dalla nascita di Ludwig Van Beethoven, caratterizzato dall’interpretazione magistrale della Sinfonia n. 1 in DO Maggiore Op.21 e della Sinfonia n. 7 in LA maggiore Op. 92, diretta dal maestro Matteo Bariani, a seguire sempre durante la prima serata del festival è andata in scena l’opera lirica per il COVID-19 dal titolo “De’ relitti e delle quarantene” di Mario Menicagli, interpretata da Costanza Gallo e Carlo Morini in ensemble con la Filarmonica Sestrese, sempre sotto la direzione del M° Matteo Bariani.

Il secondo appuntamento con il festival che si è svolto la sera seguente, mercoledì 12 agosto, nella meravigliosa location di Piazza della Rocca, in omaggio ad Ennio Morricone, a partire dalle 21.30, la piazza si è animata con lo spettacolo Musiche da Oscar, interpretato dall’Orchestra Ensemble Le Muse, ed esaltato dalla voce solista Angelica Depaoli, accompagnata al pianoforte e diretta dal M° Andrea Albertini.

Arie e duetti d’Opera del repertorio buffo, hanno invece concluso il festival, la sera di giovedì 13 agosto quando a partire dalle 21.30 Linda Campanella e Matteo Peirone, con l’ensemble Le Muse, e diretti dal M° Andrea Albertini, hanno incantato il pubblico dando vita a “Tutto nel mondo è burla”.

“A pochi giorni dalla chiusura dell’XI° Festival IL GIGLIO è LIRICA – racconta Giovanni Battista Mongiardino, presidente dell’associazione culturale l’arte in scena-con il Concerto “TUTTO NEL MONDO E’ BURLA” per festeggiare gli 11 anni di attività al Giglio dell’Associazione Culturale l’ARTE in SCENA Laboratorio Lirico, mi preme porgere i doverosi ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita del Festival di quest’anno in modo particolare agli Artisti che sono intervenuti”.

La realizzazione dell’XI° edizione de “Il Giglio è lirica festival” è stata possibile anche grazie a tutti coloro che da anni credono nella suo valore, e tra di essi vale la pena ricordare ogni ente che ha concesso il patrocinio ed azienda che decide di sponsorizzare l’evento. Il Festival gode infatti del patrocinio del Comune dell’Isola del Giglio, della Regione Toscana, della Pro Loco Isola del Giglio e del Tuscany Isola del Giglio enjoy Italy, ed è stato realizzato grazie al contributo del Comune dell’Isola del Giglio, Fondazione CR Firenze, Podere Sapaio, Maregiglio srl, Britelcom, HB Hotel Bahamas, Pardini’s Hermitage, Hotel Campese e Tiemme e Paradiso dei conigli, oltre ad essere sostenuta anche dai partner Vignalucis, Altura, Castellari Isola del Giglio, Danei, Fontuccia, Paradiso dei conigli, Cantine Scarfò, Podere Sapaio, e media partner la Nazione, Il Tirreno e GiglioNews.

“A nome dell’Associazione Culturale L’ARTE in SCENA Laboratorio Lirico- continua Giovanni Battista Mongiardino- ringrazio la REGIONE TOSCANA e il COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO che hanno Patrocinato il Festival, ed esprimo inoltre la più sincera gratitudine a quanti, con il loro contributo economico o con il loro sostegno materiale, hanno voluto promuovere e valorizzare gli spettacoli de Il Giglio è Lirica, mi riferisco al COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO, alla FONDAZIONE CR DI FIRENZE, alla Compagnia di Navigazione MAREGIGLIO, al PODERE SAPAIO, al PARADISO DEI CONIGLI, alla BRITELCOM, all’Hotel BAHAMAS, all’Hotel CAMPESE, all’ Hotel PARDINI’S HERMITAGE e ad altre due famiglie che, se pure preferendo l’anonimato, contribuiscono da sempre ogni anno con considerevoli elargizioni per i progetti dell’Associazione”.

Grazie alla generosità delle aziende locali che scelgono ogni anno di contribuire alla completa e fiorente riuscita del festival, l’organizzazione è orgogliosa di poter donare agli artisti che si esibiscono alcune perle del panorama enogastronomico locale, quest’anno si ringraziano per il vino donato: la Società Agricola VIGNALUCIS di Franco e Francesco Calini, l’Azienda Agricola ALTURA di Francesco Carfagna, BIBI GRAETZ, l’Azienda Agricola DANEI di Nunzio Danei, IL CALZO DELLA VIGNA di Simone Ghelli, l’Azienda Agricola LA FONTUCCIA di Giovanni e Simone Rossi, PARADISO DEI CONIGLI & PODERE SAPAIO di Massimo Piccin, CANTINE SCARFO’ di Cesare Scarfò.

“Vorrei infine ringraziare coloro che hanno dato notizia degli spettacoli e che hanno collaborato con me per la realizzazione effettiva del Festival – aggiunge infine Giovanni Mongiardino – mi riferisco ai media partners la nazione, Il Tirreno e GiglioNews, l’ufficio comunicazione che mi ha seguito Cristina Cherubini, Massimo Bancalà che si è occupato delle riprese video, e tutte le associazioni locali che hanno vigilato sulla sicurezza dell’evento, come l’associazione san rocco, I CARABINIERI, LA MISERICORDIA, LA PROLOCO e il Geom. GIUSEPPE STAGNO, oltre a loro vorrei infine ringraziare tutto lo staff dell’Associazione che quest’estate, in una situazione complicata dal problema COVID19, si è prodigato senza risparmiare energie per portare a compimento il Festival, ovvero PAOLA MONGIARDINO, GIANNI DELFINO, MARIA ALICE VALTAN, GIOIA BUONIS ELIANA PANUNZIO, ERIK DOMINICI, LORENZO FANCIULLI, e tutti quelli che, mio malgrado, potrei aver scordato di menzionare. A questo punto non mi resta altro se non darvi appuntamento al prossimo anno per il XII° Festival Estivo IL GIGLIO è LIRICA 2021, con la speranza di riuscire a riproporre al Giglio, e al gentile pubblico che parteciperà, spettacoli dal livello culturale ancora più alto”.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

samuel subsonica isola del giglio giglionews

Cristina Magnani, i suoi cappelli per Samuel dei Subsonica

Cristina Magnani, i suoi cappelli per Samuel dei Subsonica ‘Mi ispiro alla moda degli anni …

Lascia un commento