Home / news / News Isola del Giglio / Covid-19: un nuovo positivo, chiusi gli uffici comunali
guarigioni caso covid-19 coronavirus regione toscana comune isola del giglio giglionews

Covid-19: un nuovo positivo, chiusi gli uffici comunali

stemma comune isola del giglio giglionews

Comune di Isola del Giglio
Provincia di Grosseto
Il Sindaco

STATO DI EMERGENZA COVID-19
AGGIORNAMENTO del 20 Ottobre 2020
Comunicato n° 57

Positivi al Covid-19 Guariti Tamponi 
6 0 0

NUOVO SOGGETTO POSITIVO – GLI UFFICI COMUNALI CHIUDONO TEMPORANEAMENTE LO SPORTELLO AL PUBBLICO
Nella mattinata di oggi è risultato POSITIVO un dipendente comunale, non residente sull’isola ma in carico al Comune di Grosseto. Il tampone naso-faringeo è stato infatti effettuato presso le strutture ospedaliere di Grosseto, quindi, in ottemperanza al protocollo di prevenzione al contagio, l’Amministrazione comunale ha stabilito la temporanea sospensione delle attività dello sportello al pubblico. Il 30 settembre scorso era stato disposto, come da avviso pubblicato sul sito istituzionale, l’ingresso contingentato previo appuntamento, privilegiando i contatti da remoto. Per eventuali urgenze è sempre possibile contattare telefonicamente gli uffici che rimangono a disposizione dei cittadini e di tutta l’utenza.

SITUAZIONE CONTAGI
Il numero dei contagi in carico al Comune di Isola del Giglio, a parte il nuovo positivo di oggi, rimane abbastanza stabile. Data la nuova situazione sono stati disposti tamponi che interesseranno tutto il personale comunale fatto salvi tutti i contatti di caso già noti all’autorità sanitaria.

PRESCRIZIONI ANTICONTAGIO
I cittadini tutti, residenti e non, sono caldamente invitati a seguire attentamente le prescrizioni e le precauzioni contenute nel nuovo decreto che consentono di prevenire il diffondersi del contagio.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

accordo poste carabinieri pensioni isola del giglio giglionews

Poste Italiane: calendario di erogazione delle pensioni

Poste Italiane: calendario di erogazione delle pensioni L’evoluzione della pandemia da Covid-19 impone a Poste …

2 commenti

  1. Buongiorno, sono Covid Positivo da domenica 11 insieme a mia moglie Gina. Siamo in Casa e ci curano con le terapie ospedaliere ma a domicilio.
    E’ un’esperienza davvero brutta, non drammatica per fortuna, ma BRUTTA.
    Spero si risolva già da domenica quando ci faranno il test di controllo.
    Non riusciamo a capire dove siamo stati contagiati ma, nonostante tutte le precauzioni, è arrivato.
    L’abbiamo scampata al 1° round e siamo anche venuti al Giglio ma, come è possibile constatare di persona,
    non si può abbassare la guardia.
    Il senso di questo messaggio è RIFLETTERE ATTENTAMENTE. Non esiste “possibile che prenda proprio a me in mezzo a tutti quanti siamo?” si ti prende e neanche lo sai. POI LO Senti.
    Ieri a Livorno un gruppo di incoscienti giovani ha aggredito le forze dell’ordine che intendeva disperderli per assembrati e senza mascherine. MA DOVE VOGLIAMO ANDARE!!!!!!!!
    Ma i genitori dove sono????? Magari a Casa con il COVID???
    Fate attenzione. Siete una piccola Comunità che dovrebbe difendersi molto più facilmente di altre.
    Un abbraccio

  2. Sono giorni che incontrando le persone per strada nei bar che predico ciò che molti stanno dicendo ora alla luce di un nuovo positivo Covid 19. Non ho trovato nessun orecchio aperto a parte pochissime persone, gli altri guardano con i sorrisini da ebeti. Elementi che hanno partecipato al burraco sono in giro tutti i giorni, nei bar, nei generi alimentari, altri sono partiti a far visita ai parenti, persone queste che non hanno rispetto per gli altri. Il problema è che, anche se è vero che sono le ASL a dover prendere in mano la situazione, (queste sono le mie informazioni) è anche vero che da parte delle autorità amministrative non si è vista finora una volontà e una presa di posizione seria suffragata da proposte serie: solo letterina su Giglionews, l’invito alla cautela molto sul generico. E CHI NON HA INTERNET COME VIENE AVVISATO? Non si tratta solo di ammalarsi o di morire, si tratta per chi ne esce fuori di avere anche probabili e pesantissime conseguenze della salute per il resto della vita e tutto questo per colpa di incoscienti senza rispetto per le varie componenti sociali. S’Intervenga nei confronti di questi incoscienti!

Lascia un commento