Home / Redazione GiglioNews (pagina 1280)

Redazione GiglioNews

SVINCOLO DEL BIVIO: ECCO COME SARA’

Voglio rendere partecipi i lettori di Giglio News, soprattutto i gigliesi che, come me, non sapevano in quale maniera sarebbe stato ampliato lo svincolo (il bivio) tra Giglio Castello, Campese e Porto.L’importante opera, secondo l’Amministrazione Provinciale, si è resa necessaria soprattutto per il transito dei veicoli di una certa lunghezza che, venendo da Giglio Campese, nell’atto di affrontare la curva …

Leggi tutto »

GUIDA BLU: ANCORA 5 VELE PER IL GIGLIO

Anche quest’anno la Guida blu di Legambiente e Touring club assegna le vele dell’eccellenza ambientale e dell’offerta turistica legata al territori. "Sono questi – spiega Sebastiano Venneri, responsabile mare di Legambiente – i comuni, premiati con le vele dell’eccellenza turistica balneare, che alla bellezza del paesaggio e alla qualità delle acque, hanno saputo coniugare una corretta gestione del territorio, interventi …

Leggi tutto »

RIFORESTAZIONE: LA POSIZIONE DEL COMUNE

COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO(Provincia di Grosseto) Ecco che, tramite stampa virtuale vengo aggiornato sugli sviluppi del progetto di riforestazione, che da quanto ci riporta la Aldi, sarebbe stato bocciato.Non entrerò nel dettaglio tecnico del progetto in quanto già troppo ed abbastanza ho udito da moltissimi esperti, ognuno dei quali ha espresso la propria legittima e rispettabile opinione e soprattutto …

Leggi tutto »

Franca Melis

tradotto in italiano LA PERDENTE INTERISTA, e qui concedetemi una piccola divagazione dal tema spiaggia, SE NON AVESSERO COMPRATO ARBITRI E PARTITE, NON SO COME SAREBBE ANDATA A FINIRE, CERTO CON UN PAREGGIO, ma qui ristendiamo un velo più che pietoso, lo scudetto lo prenderemo solo perchè JUVENTUS E MILAN IN SERIE C1. GRAZIE BORRELLI GRAZIE. torniamo alle spiagge, la spiacevole …

Leggi tutto »

BOCCIATO IL PROGETTO DI RIFORESTAZIONE

E’ dal 28 maggio 2005 che il Sindaco Brothel pubblicizza in ripetute  occasioni ,su quotidiani locali e giornali on-line, un fantomatico progetto di “riforestazione naturalistica “ da farsi in zona Parco nella parte  sud dell’Isola del Giglio  ,quasi come fosse un fiore all’occhiello della sua Amministrazione ; la quale però né in consiglio comunale né in giunta ha avuto il …

Leggi tutto »

LE FAVOLE DI SANDRO BRIZZI

Essendo stato chiamato in causa dal mio amico Sandro, voglio precisare con correttezza ed esattezza la motivazione per cui non ho potuto partecipare a nessun Consiglio Comunale. (0 presenze). Da due anni a questa parte il capo gruppo di minoranza Sergio Ortelli ha più volte fatto richiesta di effettuare i Consigli in ore più accessibili ai cittadini, che per diritto …

Leggi tutto »

Loris Rum

Volevo rispondere a Franca per ciò che riguarda la spiaggetta. Bene se nelle previsioni dei lavori ci fosse stato anche il lavoro del verde ciò avrebbe significato che la tanto agognata spiaggetta sarebbe sparita ma il progetto  ne prevedeva una sicuramente più pulita e comoda (  a mezzo ripascimento cioè riportando spiaggia pulita ) al di là degli scogli dello …

Leggi tutto »

Giorgio Fanizza

Vedo con piacere, insomma si fa per dire, che il tema dello stato di trasandatezza delle spiagge del Giglio gode nuovamente delle luci della ribalta.L’ appassionata arringa della mia cara amica Franca (dal latino: interistum perdentibus…) gira nuovamente il coltello nella ferita, ormai purulenta, rappresentata dalle condizioni igieniche in cui versano alcune spiagge nonché  zone dell’isola che, per la loro ubicazione, balzano immediatamente …

Leggi tutto »

Franca Melis

mi auguro che il senatore di legambiente pensi a ben altre questioni che non al faro della vaccarecce, che con il loro sicuro intervento RISCHIEREBBE IL COMPLETO ABBANDONO,  come la maggior parte dei beni che lo stato, per motivi a volte di dubbia natura storico archeologica, ha sequestrato, e di cui conosciamo bene il triste destino.e sempre per il senatore ferrante OGNUNO DELLA …

Leggi tutto »

Loris Rum

Non capisco tutto questo canaio per la vendita all’asta di un bene immobile PRIVATO. Se qualcuno doveva farsi avanti avrebbe dovuto farlo quando il vecchio faro era di proprietà dello Stato  e fu venduto a privati per cui si poteva tenere come bene ambientale per poi essere sfruttato oggi o magari qualche tempo fa. Ma quante volte noi ragazzi dei …

Leggi tutto »