Immagini e video del terzo anniversario del naufragio

Immagini e video del terzo anniversario del naufragio

Si è conclusa alle 21:45, ora dell’impatto della grande nave contro gli scogli de Le Scole, con lo struggente suono delle sirene e delle campane in ricordo delle vittime, la sobria ma emozionalmente intensa giornata che il Giglio ha dedicato alla commemorazione del naufragio della Costa Concordia.

Una fiaccolata partita dalla chiesa si è fermata sul molo rosso dove il silenzio della preghiera ha fatto riaffiorare nei presenti gli indelebili ricordi di quella tragica notte di 3 anni fa, di fronte alla lapide posta nel punto in cui sbarcarono più di 4000 naufraghi.

La giornata in immagini – Grazie alle nostre foto e quelle di Giuseppe Modesti siamo in grado di fornirvi il racconto della giornata iniziata con la Santa Messa di suffragio nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, concelebrata dai parroci dell’isola alla presenza, tra gli altri, del Ministro dell’Ambiente Galletti, del Capo della Protezione Civile Prefetto Gabrielli, del Sindaco Ortelli e delle Autorità civili e militari di tutta la Provincia e Regione Toscana. Subito dopo due corone sono state deposte in mare, davanti Punta Gabbianara per ricordare le 32 vittime del naufragio ed i 3 operai che hanno perso la vita nel cantiere per la rimozione del relitto.

Controlla anche

concordia incidente genova isola del giglio giglionews

Ancora incidenti sul relitto Costa Concordia

Ancora incidenti sul relitto Costa Concordia Un operaio è ricoverato in codice rosso all’ospedale San …

Un commento

  1. Don Lorenzo Pasquotti

    Come sempre, servizio e foto tempestivi e brillanti.
    Volevo soltanto sottolineare che siete tra i pochissimi a ricordare che i morti sul lavoro sono stati tre e non uno soltanto. Vi ringrazio della precisione. Complimenti!

Lascia un commento