Nuova piazza del Campese: consegnati i progetti esecutivi

stemma comune isola del giglio giglionews
NUOVA PIAZZA DEL CAMPESE: CONSEGNATI I PROGETTI ESECUTIVI

Nella giornata di venerdì scorso, l’Architetto Luca Milan, dello studio Next di Roma, ha consegnato i progetti esecutivi della nuova piazza di Giglio Campese, opera che, come tutti sanno, ha avuto un trascorso tormentato a causa di una sponsorizzazione che poi non si è concretizzata. Oggi l’Amministrazione ha avocato a sé il compito di portare avanti un intervento fortemente atteso dai gigliesi, non solo quelli che abitano a Campese ma anche tutti i fruitori, turisti compresi, di uno degli angoli più belli dell’isola.

nuova piazza lavori pubblici comune isola del giglio campese giglionews

Ma come si è arrivati a costruire un nuovo ambito teso a riqualificare un’area non pianificata ma cresciuta indipendentemente dalla volontà dei pianificatori urbanistici? La nuova configurazione della piazza del Campese nasce da una analisi dei flussi e dei percorsi spontanei che dall’abitato conducono verso l’arenile. I flussi hanno in questo modo aiutato i progettisti a disegnare un’area pedonale che risponde alle esigenze di un ambito fino ad oggi fin troppo disordinato.

Il progetto di riqualificazione prevede infatti la ridefinizione dello spazio pubblico attraverso la riconfigurazione della pavimentazione, la sistemazione ed integrazione del verde pubblico e l’inserimento di elementi di arredo urbano specifici. L’area oggetto di intervento si configurerà come una porzione del tessuto edificato di Giglio Campese a ridosso dell’arenile.

Sappiamo tutti come sono andate le cose nella realtà – spiega il sindaco Sergio Ortelli – avendo vissuto in prima persona la volontà di Micoperi di realizzare l’opera. Poi, un volta preso atto che ciò non era possibile, siamo ripartiti con una nuova progettazione rivolgendoci ad uno studio importante di Roma con particolare esperienza nel settore delle riqualificazioni. E’ nostra intenzione, lo dico forte e chiaro, andare fino in fondo, come abbiamo sempre fatto, e rivisitare completamente la aree pedonali di Campese oggi promiscue e non più adatte alle attese di un turismo moderno ed esigente.”

nuova piazza lavori pubblici comune isola del giglio campese giglionews

Nel corso degli anni parte della spiaggia è stata coperta da una pavimentazione in asfalto che necessita di interventi di riqualificazione e risanamento. La piazza nasce dall’intersezione di due assi principali: il primo che corre pressoché parallelamente alla linea di costa costituito dall’asse viario di via di Mezzo Franco. Il secondo, costituito dalla via Provinciale, perpendicolare al primo che conduce verso il mare. Le aree limitrofe invece si configurano come piccoli slarghi e piazzali, compresa l’area della Delegazione comunale, fisicamente collegati ai due assi ma di fatto non integrati con gli stessi. Il progetto, quindi, tenta di razionalizzare e unificare queste aree slabbrate ricucendole in uno spazio nuovo e coerente con un’idea archetipica di “piazza”.

Per quanto riguarda gli arredi e l’illuminazione, si è scelto di posizionare le panchine, le coperture e le aree giochi in modo da permettere sempre un utilizzo carrabile controllato della piazza in caso di necessità e permettere anche l’utilizzo della stessa per eventi che prevedono significativi assembramenti di persone. Il progetto prevede l’inserimento di alberature e aree verdi a delimitare e filtrare gli accessi ad alcune aree private. La piazza diventa così un fulcro, una cerniera tra spazi e funzioni pubbliche e spazi privati. I punti di contatto tra la pavimentazione e il manto erboso sono protetti con cordoli in ferro, capaci di rispondere alle esigenze funzionali ed al tempo stesso garantire una continuità di quota tra l’area pavimentata e la vegetazione. L’orditura della pavimentazione sarà evidentemente realizzata con adeguati giunti di dilatazione e pendenze tali da garantire un adeguato smaltimento delle acque meteoriche.

Nella stesura di questa prima proposta, e non poteva essere diversamente, si è tenuto conto delle limitazioni di budget ricorrendo però a materiali e finiture di qualità ma non costose; anche la necessità di contenere i costi di manutenzione ha guidato alcune scelte progettuali.

Non mi nascondo dietro ad un dito – chiosa il sindaco Sergio Ortelli – quando affermo che portare avanti opere nella Pubblica Amministrazione è difficile e zeppo di ostacoli. Solo l’impegno e la determinazione di ognuno di noi, e tra questi preme ringraziare il vice sindaco Cosimo Pini che ha seguito centimetro per centimetro i vari passaggi, si è in grado di ottenere grandi successi e centrare gli obiettivi del Programma di Governo. Questa Amministrazione è costituita da persone serie, che non vendono fumo a nessuno e che prima o poi concretizzano le promesse.

La Giunta approverà i progetti venerdì prossimo 15 marzo e così lo stanziamento potrà vedere la luce nel prossimo bilancio di previsione.

nuova piazza lavori pubblici comune isola del giglio campese giglionews
Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

minoranza logo lista civica progetto giglio guido cossu isola del giglio giglionews

Ormeggi comunali: la Minoranza interroga

Spett.le Comune di ISOLA DEL GIGLIO Al SINDACO Sig. Sergio Ortelli AL SEGRETARIO COMUNALE AL …

2 commenti

  1. Ma al Campese non sarebbe l’ora di sistemare il ricovero delle barche? O approdo, o porticciolo, o chiamatelo come vi pare?

  2. Buongiorno, a quando l’inizio dei lavori?
    Sarà pronta per quest’estate?
    Grazie
    Silvia Franco

Lascia un commento