area rifiuti giannutri isola del giglio giglionews

Pensilina Giannutri: la Minoranza interroga

minoranza logo lista civica progetto giglio guido cossu isola del giglio giglionews

Pensilina Giannutri: la Minoranza interroga

Al Sindaco del Comune di Isola del Giglio
Sig. Sergio Ortelli

e p.c.

Al Segretario Comunale del Comune di Isola del Giglio

Alla SIE

A Terna Plus

Al Presidente del Parco Nazionale

OGGETTO: interrogazione con risposta scritta ai sensi dell’art 13 del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale: PROGETTO DI COSTRUZIONE PENSILINA FOTOVOLTAICA INTEGRATA NELL’AREA DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO, ISOLA DI GIANNUTRI.  

Vista la determinazione n. 71 del 09.04.2018 avente per oggetto:

AUTORIZZAZIONE UNICA SUAP – DETERMINAZIONE DI CONCLUSIONE POSITIVA CONFERENZA DEI SERVIZI “PROGETTO DI COSTRUZIONE PENSILINA FOTOVOLTAICA INTEGRATA NELL’AREA DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO, ISOLA DI GIANNUTRI – AREA INDUSTRIALE/ARTIGIANALE”;

considerato che, dopo una ricerca sul Protocollo on line e all’Albo Pretorio, al suindicato atto non ne sono seguiti altri relativi all’oggetto dell’interrogazione;

constatato che il giorno 21.05.2019 la pensilina, oggetto dell’interrogazione, risultava inattiva e coperta da un telone che ne inibiva chiaramente il funzionamento;

preso atto di una sua dichiarazione su “facebook” resa nel maggio scorso che recitava: “la pensilina funziona benissimo. È stata provata da Terna e da SIE per diverse ore ed ha mantenuto in vita l’isola senza la necessità dei generatori

preso atto dell’articolo pubblicato il 16.07.2019 su Giglionews a firma del Sig. Marco Montermini;

considerato che la pensilina è stata progettata come area coperta di stoccaggio di rifiuti mentre dalla documentazione fotografica risulta adibita a parcheggio

si chiede

  1. indicazione e copia degli eventuali atti conseguenti la determina n. 71 del 09.04.2018;
  2. qual è lo stato dell’opera suddetta e precisamente:
    a) se attualmente l’impianto fotovoltaico è funzionante e collegato alla rete elettrica;
    b) qual è l’effettivo utilizzo della pensilina;
  3. se l’opera non svolgesse ancora le funzioni per cui è stata realizzata, quali sono le motivazioni;
  4. chi ha l’incarico della sua gestione.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Paola Muti e Guido Cossu

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

provveditore anno scolastico isola del giglio giglionews

Il Provveditore agli Studi inaugura al Giglio l’anno scolastico

Il Provveditore agli Studi inaugura al Giglio l’anno scolastico Nella giornata di domani, lunedì 16 …

Un commento

  1. La pensilina non è sicuramente bella a vedersi. Almeno funzionasse!
    Il Comune e soprattutto il Parco utilizzano Giannutri per fare cassa attraverso i 4 euro di tasse per ogni turista sbarcato. I turisti , quelli incivili, lasciano rifiuti e distruzione . Non è sostenibile che la pulizia di rifiuti e il ripristino delle strutture danneggiate ( palizzate , boe di delimitazione , muri a secco e soprattutto gli antichi muri romani) siano a carico dei residenti e dei proprietari di case.
    Urge una limitazione dei turisti o in alternativa si deve obbligare un turismo con guida che tuteli l’isola.
    Anche se non è di competenza del Comune e del PNAT , in collaborazione dovrebbero sensibilizzare gli enti preposti a sistemare le strutture portuali che sono ormai giunte ad un punto di non ritorno.

Lascia un commento