Home / Dite la Vostra / Dite la Vostra / Un dubbio sui controlli allo sbarco sull’isola
commercio abusivo furto energia elettrica foglio di via domiciliari carabinieri fermo droga arresto arresti isola del giglio giglionews

Un dubbio sui controlli allo sbarco sull’isola

Un dubbio sui controlli allo sbarco sull’isola

Mi collego spesso alla webcam del porto per osservare l’arrivo della nave. Ho notato che all’attracco arriva un’auto dei Carabinieri e una della Polizia Locale (mi sembra): grande spiegamento di forze! Forse è il momento clou del loro lavoro?

La cosa che mi mi colpisce è che fermano tutte le auto che sbarcano, i conducenti mostrano un documento, presuppongo una autorizzazione e i gendarmi fanno passare i veicoli.

La domanda è questa: che senso ha fermare all’arrivo sull’isola i veicoli e non farlo alla partenza da Porto Santo Stefano?

Se uno di questi risultasse non autorizzato, dato che la nave si ferma fino all’indomani, lo rimandano indietro con un battello o lo fanno dormire nella foresteria. Mi sembra veramente una cosa fuori ogni logica, a meno che ci sia una ragione che cortesemente mi fornirete.

Grazie e buon lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

ordinanza eugenio giani simone bezzini presidente regione toscana assessore isola del giglio giglionews

Nuova ordinanza regionale: limite a visite in ospedale e stop a gare dilettanti

Nuova ordinanza regionale: limite a visite in ospedale e stop a gare dilettanti Nuova ordinanza …

3 commenti

  1. Salvatore Sampugnaro

    …..Ho voglia di Giglio…Ho voglia di Giglio….Quando si apriranno le porte del Paradiso ??? Per favore aiutateci anche Voi ad anticipare le nostre partenze….Abbiamo bisogno di dare luce e aria ali nostri nidi dopo 1 anno di assenza….Abbiamo bisogno di respirare la vostra magnifica aria di mare….Abbiamo bisogno di ascoltare e cantare insieme le vostre bellissime canzoni Gigliesi…Abbiamo bisogno di stare con Voi e assaporare i Tempi passati…..Abbiamo bisogno del Giglio Isola particolare e Unica…Per favore spingete tutti i bottoni dell’accoglienza,fateci venire….Credetemi ne abbiamo veramente …B I S O G N O …Naturalmente. sempre con i dovuti controlli severi e inappellabili sia all’Imbarco sia allo sbarco….Grazie a Voi tutti un caro saluto…. Salvatore….

  2. Silvana Di Salvo

    Salve, Signor Del Carlo la invito a collegarsi anche alla web di Porto S. Stefano, negli orari di partenza delle 8,30 e delle 16,30 e potrà vedere che ci sono i controlli, anche all’imbarco.
    Può apparire strano ma, nessuno può fermare nessuno se, sull’autocertificazione, viene dichiarato uno dei tre motivi, messi, per regola.
    L’unica cosa che può essere fatta dalle forze dell’ordine, al Giglio, è di verificare se la motivazione è valida e sanzionare chi dichiara il falso.
    Può apparire strano, ma questo è ciò che dice la legge.
    Silvana Di Salvo

  3. Buongiorno Sig. Guido Del Carlo, può dormire tranquillo su tre cuscini: oltre al doppio controllo (Porto Santo Stefano e Isola del Giglio), quando si reca alla biglietteria di Porto Santo Stefano, se il viaggio non è giutificato, non le rilasciano il biglietto.
    Colgo l’occasione per fare i complimenti a tutte le Forze dell’Ordine che operano sul nostro territorio per il controllo che viene fatto quotidianamente. Buon lavoro a tutti!
    Cordiali Saluti.

Lascia un commento