Legambiente: “Vogliamo candidati trasparenti”

Election day 2014/Elezioni all’Elba e al Giglio: vogliamo candidati trasparenti!
Petizione lanciata da Libera e Gruppo Abele
Aderisce Legambiente Arcipelago Toscano

Il Parlamento ha finalmente modificato l’articolo 416 ter del Codice Penale che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso, dopo oltre 400 giorni di campagna e quasi 500mila firme raccolte. La buona notizia è l’inserimento, dopo un iter tormentato, delle due parole “altra utilità” che colpiscono al cuore il voto di scambio politico mafioso, finora limitato all’erogazione di denaro. Ora si potrà contrastare in maniera più efficace il “mercato dei voti” venduti e comprati in cambio di favori a partire dalle prossime elezioni di maggio, europee e soprattutto amministrative.

Ci rivolgiamo a tutti i candidati sindaco  e consiglieri  comunali alle elezioni amministrative di maggio 2014 di qualunque partito, lista e schieramento: anticorruzione e trasparenza non possono e non devono avere colori politici.

Ai candidati sindaci chiediamo di mettere in cima alla propria agenda la lotta alla corruzione in tre modi:

  1. Rendendo trasparente la propria candidatura in campagna elettorale
  2. Promettendo di adottare la delibera “Trasparenza a costo zero” entro i primi 100 giorni
  3. Impegnandosi ad attuare le prescrizioni della delibera entro 200 giorni

Che i comuni non abbiano risorse non può essere una scusa: è possibile combattere la corruzione anche a costo zero. Chiediamo ai sindaci di condividere con i cittadini le informazioni su chi li rappresenta e su come i Comuni spendono i soldi pubblici.

La petizione può essere firmata su http://www.riparteilfuturo.it/

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

giunta sindaco ortelli ringraziamenti lista civica isola del giglio giglionews

Il Sindaco Ortelli ringrazia la cittadinanza

GRAZIE Poche parole per esprimere un doveroso e sincero ringraziamento a tutta la popolazione per …

Lascia un commento