Fioriture di Primavera

Fioriture di Primavera

Ci tengo a sottolineare che questo scritto non viene da Gina Magnani candidata, ma da Gina Magnani amministrata e difatti ne avevo voglia anche l’anno scorso, ma poi ho lasciato correre, questa volta no.

Dunque, tutti gli anni, di questi tempi, c’è un disgraziato motivo per tagliare la meravigliosa fioritura spontanea che abbellisce i dintorni di Giglio Castello. L’anno scorso – mi pare – era per l’arrivo del Prefetto; quest’anno per l’arrivo delle elezioni. Insomma ogni scusa è buona per eliminare un meraviglioso e gratuito regalo che ci fa la natura.

Per lavoro e per piacere mi sono ritrovata tra le mani molte guide e opuscoli sul Giglio e in TUTTI, proprio TUTTI non manca una o più foto con le bellissime fioriture spontanee di primavera. Se non si capisce che questa è un’attrattiva e dunque una risorsa, se si butta la banana e si tiene la buccia ma che parliamo a fa’? Oltretutto le immondizie che si palesano con questi tagli di “erba”,  vengono lasciate tutte dove sono, vanificando l’intenzione stessa di pulizia. E lasciando panchine e arredi rovesciati, come mostrano le foto che allego. 

Bastava farlo 15 giorni dopo, a inizio sfioritura, portando via anche le immondizie accumulate qua e là.

Sandrino … quanto ti rimpiangerò quando andrai in pensione.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

raccolta abiti caritas gruppo missionario isola del giglio giglionews

Raccolta abiti ed oggetti usati pro Caritas

Raccolta abiti ed oggetti usati a favore della Caritas SI RACCOLGONO: – ABITI (DA 0 ANNI …

Lascia un commento