Home / Dite la Vostra / Dite la Vostra / Federica Arienti

Federica Arienti

Per la Prof. Franca Melis,
grazie per la lezione di italiano….spero sia gratuita perchè con i soldi che le dovrei dare, ci potrei comprare il pane al giglio per 10 giorni….Crede davvero che io abbia bisogno di una SUA lezione? Peccato che con la sua intelligenza non abbia colto la nota di ironia che c’era in quella frase…!!! Può darsi che io dia più importanza all’uomo piuttosto che al luogo, ma al giglio ci vivono delle persone….e il giglio senza le persone non serve a niente… è lei che non riesce a capire che se le cose non cambiano il giglio resterà solo per i gligliesi, il turista non si può attaccare al giglio come lo siamo noi, il turista va dove gli viene offerto qualcosa in più che il mare bello….il turista è disposto a spendere i suoi soldi ma solo dietro ricompensa….divertimento, spiagge pulite e non rugginose, ampia scelta di negozi dove fare shopping, parchi per i bambini dove lasciarli con tranquillità e non vecchie giostrine arrugginite e pericolose….! So già cosa mi risponderà………."e perchè non ci vai"! Questa è la risposta che tutti i commercianti gigliesi danno e non capiscono che così rovinano tutto!! Nonostante l’isola sia piccola, ci si potrebbero fare tante cose, basterebbe che qualcuno si decida a tirare fuori le unghie e graffiare tutti coloro che non fanno che aggiungere tasse su altre tasse invece di premiare o gratificare chi all’isola ci tiene veramente!!!
A questo punto posso dire che chi risponde alle mie lettere lo fa perchè si sente offeso e questo mi dispiace ma….evidentemente ho colto nel segno!!!
Non è assolutamente mia intenzione offendere le persone e chi mi conosce sa che non è nel mio carattere, ma come ho già detto nella mia di ieri, anch’io ho diritto di venire nella MIA casa al giglio, nessuno di voi può impedirmelo. Purtroppo l’amministrazione ha trovato il modo di non fare venire al giglio la gente come me che vuole soltanto dire ciò che pensa e difendere i propri diritti, in pratica voi che mi attaccate in questo modo solo per tapparmi la bocca ma continuerò e spero che altri si aggiungano alla lista di quelli che la pensano come me. 
Comunque…..non sono io l’imputata e non riesco a capire perchè mi attaccate in questo modo, ma l’amministrazione comunale che come avevo previsto, nella lettera del Sindaco del 30 giugno, non fa altro che confermare ciò che avevo scritto….se volete venire al giglio quest’anno, o pagate i parcheggi o le multe….decidete voi cosa volete fare!!!
Tutti i giorni mi collego ad internet anche solo per vedere la web e sentimi un pò più vicina all’isola ma con grande dispiacere vedo che le spiagge non sono poi così affollate come gli altri anni….non è che qualcuno ha già rinunciato alle sue ferie???
Chiedo scusa al Signor Alessandro Bossini se ho offeso il padre, posso dire che probabilmente è stato più fortunato e come lei ha detto ha avuto la possibilità di scegliere se restare o andarsene……mio padre no, non ha potuto scegliere! Perchè sta cercando di mettermi in bocca parole che non ho ne detto ne pensato?? Io non disprezzo nessuno, non ho mai attaccato nessuno di voi, mi sono solo allacciata a discorsi già fatti da altri ma non ho mai offeso nessuno, amo l’isola e i suoi abitanti più di quanto lei possa immaginare, lei è fuori argomento…….l’argomento principale è il parcometro…..se l’è dimenticato o non gliene frega niente visto che suo padre glielo scala dal conto????
Chiedo scusa a tutti i lettori se il mio italiano non è perfetto, non tutti siamo professori, ma so per certo che chi vuol capire capisce.

Federica

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

loretta fanni isola del giglio giglionews

Addio Loretta: il Giglio piange il suo sorriso

Addio Loretta: il Giglio piange il suo sorriso Triste e arrabbiata contro un destino inspiegabile, …

Lascia un commento