Home / news / News Isola del Giglio / APPELLO CROCE ROSSA: IL COMUNE SI MUOVE

APPELLO CROCE ROSSA: IL COMUNE SI MUOVE

Tempo fa, con un articolo dell’ 8 Novembre la nostra Redazione aveva deciso di prendersi a cuore e render pubblico l’allarme lanciato dalla Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Orbetello, in merito alle difficoltà per la riapertura della postazione sanitaria, la prossima estate, sull’Isola di Giannutri nell’ambito del Progetto Spiagge Sicure.
L’associazione umanitaria rivolgeva un appello al Comune di Isola del Giglio.
Oggi, a distanza di un mese sembra che qualcosa si stia muovendo e la soluzione della vicenda sembra essere più vicina.
Pubblichiamo la lettera con cui il Comune risponde all’appello della Croce Rossa e continueremo a seguire attentamente i futuri sviluppi.

COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO
PROVINCIA DI GROSSETO

Comunicato: Isola di Giannutri. Progetto sicurezza spiagge libere estate 2007.

Richiesta disponibilità locali.

Nell’ambito del progetto per la sicurezza delle spiagge libere  iniziato nell’estate 2006, desidero innanzitutto  esprimere tutta la riconoscenza, la professionalità e la sensibilità con la quale la Regione Toscana, l’Azienda Usl 9 Grosseto e la Croce Rossa Italiana hanno affrontato e compreso i problemi di piccole comunità insulari , come l’Isola di Giannutri.

L’Amministrazione Comunale ha aderito subito alla progettualità regionale sulla sicurezza delle spiagge libere, in piena e totale intesa con i vertici della Ausl 9 e la Croce Rossa Italiana , perché considera la salute un bene primario ed essenziale che promuovere i valori dell’equità e della cittadinanza.

Le esperienze realizzate dal Governo Regionale della Toscana in materia di sanità e di politiche sociali costituiscono un punto di eccellenza e di riferimento nel panorama regionale italiano e sono senz’altro esemplari e da prendere per esempio.

Il modello di assistenza e di prevenzione degli incidenti per le spiagge libere e la diffusione di buone pratiche di salute fra i turisti è stato accolto favorevolmente dall’Amministrazione Comunale perché parte di un sistema pubblico sociale e sanitario, improntato alla qualità, di buon governo e sviluppo di una sanità pubblica moderna e di qualità.

Proprio in conseguenza di tali accordi  è stato attivato nell’estate 2006 all’Isola di Giannutri   il servizio di educazione sanitaria ed informazione sulla sicurezza nelle spiagge libere, promosso e realizzato dalla Croce Rossa Italiana – Sezione di Orbetello, alla presenza del signor Prefetto di Grosseto e dell’On.le Franci e delle altre Autorità Civili e Militari presenti alla inaugurazione che hanno voluto essere testimoniare presenti  all’evento a testimonianza che gli svantaggi strutturali dell’insularità  già riconosciuti a livello comunitario, incominciano ad essere compresi dalla politica nazionale e dalla istituzioni superiori  regionali e nazionali.

Al riguardo, come facilmente intuibile, la Croce Rossa Italiana – Sezione di Orbetello pur dichiarando la propria disponibilità a proseguire la progettazione non ha risorse finanziarie da destinare all’affitto  di locali in Giannutri  ed è per questo motivo che ho presentato formale richiesta a soggetti privati e pubblici (Ministero Ambiente) per la concessione in uso gratuito (o altra forma) di locali da destinare al progetto di cui sopra  per proseguire l’attività di assistenza sanitaria in Giannutri nel periodo estivo 2007 e seguenti.

IL SINDACO
ATTILIO BROTHEL

 

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

pulizia sentieri parco arcipelago toscano isola del giglio giannutri giglionews

Parco: completata la pulizia dei sentieri al Giglio e Giannutri

Completata nell’Isola del Giglio e a Giannutri la manutenzione dei sentieri gestiti dal Parco Nazionale …

Lascia un commento