Home / news / News Isola del Giglio / AL VIA IL TERZO ‘FESTIVAL MUSICALGIGLIO’

AL VIA IL TERZO ‘FESTIVAL MUSICALGIGLIO’

VISUALIZZA LOCANDINA LUGLIO
VISUALIZZA LOCANDINA SETTEMBRE

Si chiama MusicalGiglio e sono Incontri di Musica da Camera e Jazz, voluti e organizzati dalla Proloco dell’Isola del Giglio.

Quest’anno siamo alla terza edizione. Perché “siamo” e perché “incontri”?

Perché questa festa della musica (non c’è altro modo per definirla) presuppone come primo requisito la presenza-partecipazione del pubblico. A cominciare dalle prove: aperte, cosicchè tutti possano assistere alla costruzione del programma – come si viene via via sviluppando e perfezionando – insieme con i musicisti.

Aperte in un luogo suggestivo: la Rocca del Castello medioevale, il punto più alto del centro storico dell’isola. Volgendo lo sguardo a 360 gradi si può godere nella sua interezza un panorama unico in tutto lo specchio del Mediterraneo: l’Argentario, il Monte Amiata, l’Isola d’Elba, la Corsica e, appena al di là del sagrato della Chiesa madre, quasi a portata di mano, Monte Cristo.

Suggestivo e insolito anche il luogo delle esecuzioni: la sala grande, “la pancia” del traghetto della Maregiglio che collega l’isola alla terra ferma. Questa sala enorme, capolavoro di architettura funzionale, con i suoi colori allegri e severi al tempo stesso, oltre ad avere tutti i vantaggi di uno spazio quasi senza limiti (comodo, godibile) è dotata – ed ecco il punto – di un’acustica perfetta, non seconda a quella dei Teatri e delle Case della Musica disegnate appositamente dagli architetti specializzati nelle grandi occasioni culturali delle grandi città.

Questa virtù fu scoperta l’anno scorso da un gruppo di musicisti. Quando fu usata per la prima volta causò curiosità, come tutte le cose nuove e sperimentali.

I risultati furono strepitosi. Quest’anno, vista l’altissima ed unica qualità della sua acustica, “la pancia” è diventata la sede ufficiale dei concerti.
I quali sono strutturati in tre serate: le prime due dedicate alla Musica da Camera.

Oltre ad Elizabeth Norberg-Schulz e Franco Petracchi vi partecipano solisti e Prime parti del Teatro alla Scala, dell’Orchestra di S.Cecilia, e del Teatro Carlo Felice di Genova.

La terza serata è dedicata al Jazz con il Doctor3.

Martedì 24 luglio: in occasione del centenario della morte di Edvard Grieg, una selezione dei suoi Lieder. Seguiranno Arie dall’Opera italiana e un Quintetto di Dvorak.
Venerdì 27 luglio: il quintetto per clarinetto ed archi di Mozart e il 2° Sestetto di Brahms.
Martedì 4 settembre: concerto del Doctor3. E’ il più famoso e premiato complesso jazz italiano degli ultimi dieci anni. La formazione è quella storica: Danilo Rea pianoforte, Enzo Pietropaoli contrabbasso e Fabrizio Sferra batteria.

Tutti i musicisti sono ospiti dell’Hotel l’Arenella sponsor ufficiale del Festival insieme alla Banca della di Credito Cooperativo della Costa d’Argento e alla Cassa di Risparmio di Firenze.

Per informazioni Proloco Isola del Giglio tel. 0564/809400  info@isoladelgiglio.biz

VISUALIZZA LOCANDINA LUGLIO
VISUALIZZA LOCANDINA SETTEMBRE

Di seguito pubblichiamo la lettera di Daniela Petracchi a nome dello staff organizzativo:

Cari amici del Giglio,
torna anche quest’anno il Festival di Musica che è riuscito ad organizzare la nostra amata Isola. Siamo alla terza edizione.
Vorrei spiegare qui come si può riuscire a costruire un evento di alta qualità, con le poche risorse economiche che l’Isola può offrire.
Avevo già raccontato nel 2006, attraverso queste pagine, di come ad alcuni “musicisti villeggianti” è venuta voglia di “far musica” al Giglio 
http://www.giglionews.it/isoladelgiglio.php?id=380 .
Il Festival MusicalGiglio esiste solo perché musicisti, organizzatori, amici gigliesi, sostenitori, albergatori, ristoratori hanno offerto  un aiuto collaborativo o economico per far fronte ai “costi vivi”.
Questo Festival, insomma, è un dono da parte di tutte queste persone al Giglio.
I sostenitori sono ancora necessari per il nostro futuro, chiunque voglia farne parte potrà rivolgersi alla Pro Loco.
Ricordo che la settimana di Musica da Camera è un incontro di musicisti che vengono da tutta Italia, quest’anno avremo Elizabeth Norbergh Schulz, soprano di fama internazionale, Simonide Braconi, Prima viola solista del Teatro alla Scala, Stefano Novelli, Primo clarinetto solista Orchestra S.Cecilia, Riccardo Agosti, Primo v.cello solista Teatro Carlo Felice di Genova, e alcuni tra i migliori concertisti italiani: Myriam Dal Don, Mauro Tortorelli, Maria Grazia Bellocchio, Paola Emanuele.
La musica eseguita nei concerti viene “provata” dai musicisti solo al Giglio, davanti al pubblico che vorrà seguire le prove.  Qualcuno trova siano più interessanti dei concerti.

Prove: 22 e 23 al Ristorante Le Cannelle; 25 e 26 Chiesetta della Rocca del Castello. Concerti : 24 e 27 luglio ore 22 Traghetto Maregiglio. Ingresso 15 euro, gratuito per ragazzi accompagnati. Due concerti insieme 25 euro.
Gli orari sono da definire, potrete chiedere alla Proloco qualche giorno prima (0564/809400).

E’ difficile, al momento del concerto, riuscire a ringraziare tutti, l’emozione fa brutti scherzi e si dimentica sempre qualcuno. Questa volta voglio farlo personalmente.

Grazie,
* Alla Proloco. principale promotore e sostenitore attraverso il Presidente Walter Rossi oltre che Nanni Bancalà, Laura Barni e Gina Magnani.
* All’Hotel l’Arenella. Con i suoi amministratori offre l’ospitalità completa a tutti i musicisti.
* Ad Alvise di Canossa. Che vuole bene alla Musica e ci sostiene.
* Alla Maregiglio. Che offre la Sala da Concerto completa di equipaggio. Avvenimento unico in tutta Italia come dice l’Agenzia Ansa
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/musica/news/2007-07-16_116113045.html
* Al Comune e al Sindaco Attilio Brothel che crede nella Musica al Giglio. Potremo aver accesso per le prove all’interno della Rocca di Giglio Castello (25 e 26) oltre che il sostegno del Comune.
* Al Ristorante Le Cannelle che offrirà la sua sala e pianoforte per le prove (22 e 23).
* Ai ristoranti che sponsorizzeranno le cene per i musicisti: La Porta al Castello, Le Cannelle, La Margherita e Da Ruggero.
* A Pietro Baffigi, Giovanni Scotto, Walter Rossi che hanno ospitato le cene “dopo concerto” preparate e offerte dalle generose cuoche amiche, l’anima gigliese del Festival.
* A Marco e Sandra Bartoletti per l’ombra offerta ai musicisti nei momenti di riposo al mare.
* A Nilde Fochi per i reportage fotografici.
* A Trudi Brandaglia per i bellissimi fiori alle musiciste.
* A Ruggerino per l’allestimento floreale.
* A Giuseppe Modesti.
* A Bruno Caponi.
* A Don Vittorio Dossi per il suo pianoforte, la sua passione musicale e la disponibilità offerta.
* Agli amici, tantissimi, che hanno collaborato in tante piccole cose ma insieme importantissime, mi dispiace non elencarne i nomi, qui rischierei davvero di far torto, per una dimenticanza, a qualcuno.

Ecco, questo è MusicalGiglio.

Vi aspettiamo.
Daniela Petracchi
MusicalGiglio

VISUALIZZA LOCANDINA LUGLIO
VISUALIZZA LOCANDINA SETTEMBRE

Isola del Giglio AL VIA IL TERZO 'FESTIVAL MUSICALGIGLIO' 1

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

ricordo bruno begnotti isola del giglio giglionews

Addio a Bruno Begnotti, l’architetto gigliese onorario

Addio a Bruno Begnotti, l’architetto gigliese onorario L’isola, ed in particolare la sua amata Caletta …

Lascia un commento