Domanda: La raccolta dei funghi

Caro Signor Sindaco,
vorrei segnalarle cosa è accaduto sabato 22 settembre … io stavo insieme ad un amico residente all’Isola del Giglio nella zona di Giglio Castello, loc. Felce (non so se è giusta), mentre camminavamo per la strada poco lontani dalla nostra macchina è sopraggiunta la panda (verde) della Forestale la quale ci invita ad aprire il cofano per mostrare i funghi raccolti e quì viene il bello.

E’  stato redatto un verbale di 80 euro ed il sequestro di 8 funghi (ovoli non aperti). Il motivo del verbale è perchè gli ovoli non aperti non emettono le spore per la riproduzione, allora io ho proposto loro di riportarli nel bosco e distruggerli nella loro zona naturale e non come loro hanno affermato di portarli sulla scrivania del Sindaco.

Mi spiega gentilmente come un gesto simile è di salvaguardia della natura stessa, e come sono stati distrutti i funghi sequestrati al mio amico! Io li vedo già digeriti in qualche stomaco a LEI vicino.

L’isola non si tutela così … lasciando molto al dubbio.

Grazie

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

direttivo consiglio del parco nazionale arcipelago toscano isola del giglio giglionews

Consiglio del Parco il prossimo 23 Luglio 2018

Consiglio del Parco il prossimo 23 Luglio 2018 Il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago …

Lascia un commento