Su Giannutri Sammuri replica ad Ortelli

Ovviamente non voglio fare polemica con il mio amico Ortelli (uso la stessa sua definizione), ma come lui aveva previsto, dissento dalla sua affermazione secondo la quale il parco sarebbe responsabile dei problemi di Giannutri.

presidente parco nazionale arcipelago toscano sammuri isola del giglio giglionewsNon ci vuole nemmeno un particolare impegno per dimostrare che così non è, semplicemente elencando alcuni dei problemi più macroscopici presenti sull’isola.

Gestione dei rifiuti non ottimale (per usare un eufemismo)
Carenza di acqua e non funzionamento del dissalatore
Assenza di servizi igienici per i turisti
Approvvigionamento energetico dell’isola
Villa romana chiusa e non fruibile

Ovviamente su queste 5 tematiche le competenze del parco sono zero, e noi possiamo soltanto “fare il tifo” per chi è preposto a gestire e a risolverle.

In realtà abbiamo fatto anche qualcosa di più, ad esempio, sulla villa romana. Visto che,uno dei problemi sollevato dalla sovrintendenza per la sua riapertura è il controllo, abbiamo offerto la mostra disponibilità ad istallare a nostre spese, nell’ambito del progetto complessivo di videosorveglianza del parco, alcune telecamere dedicate alla villa.

Detto ciò non voglio dire che il parco ha fatto tutto quello che doveva fare per l’isola in modo impeccabile, possiamo e dobbiamo sicuramente fare meglio, ma i problemi grossi dell’isola non dipendono da noi. Tra le cose che stiamo per predisporre sottolineo l’istallazione di boe per le immersioni regolamentate. Una iniziativa analoga a Pianosa ha dato risultati straordinari con oltre 2000 immersioni fatte lo scorso anno nel solo periodo Luglio-Novembre.

In definitiva invito Ortelli al di là del momento particolare a continuare la collaborazione per risolvere i problemi, sottolineando anche che lo slogan “la colpa è del parco” funziona enormemente meno di 15 anni fa e meno anche di 5 anni fa…

Giampiero Sammuri

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

operazione marepulito isola del giglio giglionews circolo nautico

Operazione “Marepulito” nelle acque di Cala Cupa

Operazione “Marepulito” nelle acque di Cala Cupa Nell’ambito dell’Operazione “MAREPULITO” il giorno 23 luglio il …

Un commento

  1. Attilio Brothel

    attribuire le colpe ad altri è un’abitudine ormai consolidata del sindaco Ortelli, come in questo caso. Le competenze sui servizi citati dal Presidente Sammuri, per legge, sono solo di esclusiva competenza del Comune. Ormai è noto a tutti il modo di amministrare assolutamente fallimentare del sindaco e della Giunta: si pensa a inutili gemellaggi quando persino l’ordinaria amministrazione risulta di difficile gestione, per non parlare delle opere pubbliche. Un ulteriore conferma dell’insipienza degli amministratori è stata data dall’approvazione (anomala) del PIANO STRUTTURALE avvenuta grazie alla presenza dei consiglieri di minoranza che hanno assicurato il numero legale, dimostrando responsabilità al territorio ed alla cittadinanza.

Lascia un commento