Progetto di valorizzazione della pesca locale

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DELLA PESCA LOCALE CON SLOW FOOD GIGLIO

logo lista civica orgoglio gigliese ortelli isola del giglio giglionewsMentre negli ultimi venti anni si è visto affermare un modello di imprenditore agricolo legato al vino ed all’eccellenza produttiva isolana, nel comparto della pesca locale si è assistito ad un ulteriore perdita di soggetti professionali o di distacco di questi dal territorio isolano e dal contesto imprenditoriale della crescente accoglienza turistica, che quindi rivolgevano altrove il loro interesse per un contributo non troppo considerato e valorizzato dalle economie locali; anche per questo settore, negli ultimi anni si è manifestata una evidenza di interessamento da parte di particolari categorie di utenti (ristoranti, pescatori, rivenditori locali e consumatori privati) che hanno fornito segnali importanti per permettere di valutare la fattibilità dell’azione proposta.

Il percorso di valorizzazione delle specie dimenticate della pesca locale isolana, che sono da sempre parte sostanziale delle ricette tradizionali delle donne e dei pescatori stessi, la trasformazione e conservazione dei saperi e dei sapori hanno messo in evidenza il possibile innesco di circuiti virtuosi per il rilancio occupazionale di piccole realtà, come potrebbe essere il caso di questa all’Isola del Giglio.

Per queste ragioni, un gruppo di pescatori locali che hanno in cuor loro le competenze e le conoscenze territoriali per contribuire al progetto in modo sostanziale, hanno avanzato richiesta alla Condotta Slow Food di Isola del Giglio di elaborare e presentare un progetto di ricostruzione di una filiera locale sulla pesca, che comprenda sia la visibilità della pesca, la vendita diretta e la valorizzazione con l’applicazione delle tecniche di lavorazione tradizionali (sotto sale, sottolio, essiccato, sughi pronti, marinature, ecc).

L’idea è quella di realizzare un luogo ben identificato di sbarco del pesce al porto, un prospiciente punto di vendita diretta al pubblico dei prodotti della pesca trasformati e un laboratorio di trasformazione del pescato locale. Il progetto di massima è stato discusso e presentato all’amministrazione uscente che se riconfermata porterà avanti fino alla sua conclusione.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

la pubblica croce rossa isola del giglio giannutri giglionews

Accordo tra Comune e Croce Rossa per “La Pubblica”

Accordo tra Comune e Croce Rossa per “La Pubblica” Il direttore regionale della Cri della …

Lascia un commento