Home / news / News Isola del Giglio / “Tutti sott’acqua”, il racconto della manifestazione

“Tutti sott’acqua”, il racconto della manifestazione

“Tutti sott’acqua”, il racconto della manifestazione

Come da programma, e grazie alla clemenza del meteo (era previsto tempo molto brutto, ma per fortuna i temporali si sono spostati altrove), si è svolta presso la spiaggia dello Scalettino la manifestazione “Tutti sott’acqua”, patrocinata dal Comune dell’Isola del Giglio, dall’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e dalla Proloco dell’Isola del Giglio.

La manifestazione si svolge già da qualche anno in provincia di Livorno, sempre a cura dell’Aqua Project di Firenze, che ha progettato e sta portando avanti un percorso di didattica subacquea rivolto ai disabili psichici, denominato ‘PES – Percorsi psicoEducativi Subacquei’.

tutti sott'acqua international diving isola del giglio giglionewsGià di prima mattina, sabato 05 settembre, sono arrivate le famiglie dei ragazzi che avrebbero partecipato alla prova, accompagnate dallo Staff dell’Aqua Project, coordinato dal Trainer Luca Fiaschi e dalla Presidentessa dell’Associazione, Camilla Bing. Ad attenderli, lo staff dell’International Diving, che nel frattempo aveva già, di prima mattina, predisposto tutte le attrezzature e creato lo spazio ad hoc per effettuare le immersioni dalla spiaggia dello Scalettino.

Sistemazioni di rito e via per la preparazione dei ragazzi.
Ogni partecipante, sotto l’occhio vigile, attento ma mai pressante, dei genitori, è stato aiutato dallo Staff a vestirsi di tutto punto e successivamente, dopo un primo contatto con il mare senza attrezzatura, accompagnato in acqua per la prova subacquea vera e propria.

Le reazioni all’acqua e poi all’immersione sono state diverse. E lì han svolto egregiamente il proprio compito sia i componenti dello staff didattico che le psicologhe presenti, che hanno aiutato i ragazzi nelle loro criticità, accompagnandoli idealmente per mano in questo nuovo percorso.

Dunque, tra gli sguardi incuriositi dei bagnanti presenti sulla spiaggia e delle persone che si affacciavano dal molo, finalmente si sono svolte le prove subacquee, con grande successo e soddisfazione di tutti.
Ogni ragazzo è stato accompagnato da due membri dello staff e da un fotografo e l’immersione si è svolta nello specchio d’acqua delimitato dalle boe.

Al termine tutti a pranzo sulla spiaggia, con questa nuova impresa al centro di ogni discorso.

Un ringraziamento al Sig. Alvaro Andolfi del Comune dell’Isola del Giglio che in più di un’occasione è venuto a controllare che tutto procedesse al meglio e senza intoppi.

Altro ringraziamento doveroso e personale al Presidente e al Segretario dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Vicenza, Dott.ri Florindo Cracco e Filippo De Antoni, che hanno permesso alla scrivente di poter uscire in tempo dall’ufficio per poter prendere l’ultimo traghetto del venerdì sera, in modo da essere già sul posto il giorno della manifestazione, prima dell’arrivo dei partecipanti.

E, ultima considerazione, se anche il tempo fosse stato brutto, il sorriso di questi ragazzi, risaliti in superficie e tolta la maschera, avrebbero fatto rasserenare il cielo più grigio.

Grazie a GiglioNews per lo spazio e al prossimo anno!

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

bici pegaso soccorso elisoccorso pegaso 118 giannutri isola del giglio giglionews

Muore prima dell’immersione nelle acque de Le Scole

Muore prima dell’immersione nelle acque de Le Scole Era giunto all’Isola del Giglio in mattinata …

Lascia un commento