Home / news / News Isola del Giglio / Progetto Giglio: “Finalmente riapre l’Ufficio Stampa!”

Progetto Giglio: “Finalmente riapre l’Ufficio Stampa!”

lista civica progetto giglio muti isola del giglio giglionews

Progetto Giglio: “Finalmente riapre l’Ufficio Stampa!”

Certi di far cosa gradita informiamo la Popolazione che il Comune di Isola del Giglio ha riaperto, in data 1 Agosto 2015, l’Ufficio Stampa con Determina n. 130 del 4 Settembre 2015 (35 giorni dopo).

Purtroppo…, aggiungiamo noi, senza nulla togliere all’affidatario di tale servizio.

Tale indispensabile (?) Ufficio è stato istituito, per la prima volta nella storia amministrativa dell’Isola, con Delibera di Giunta n. 37 del 16 Aprile 2011 dall’Amministrazione Ortelli.

Con la riapertura dell’Ufficio Stampa si è finalmente risolto uno dei principali ed annosi problemi dell’Isola e della stessa macchina amministrativa …

Una decisione sicuramente voluta con forza ed altrettanto, sicuramente condivisa dall’intera Popolazione…

Una decisione responsabile ed attenta in ogni suo particolare come ogni Cittadino potrà evincere dalla lettura della relativa determina, che alleghiamo… (VISUALIZZA DETERMINA)

Appena saremo in grado di farlo, pubblicheremo la rendicontazione sul costo di tale servizio dal 2011 ad oggi.

PROGETTO GIGLIO

P.S. Dopo aver letto la determina siete riusciti a capire in che modo verrà pagato l’Ufficio Stampa? Noi no.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

positivi mascherina covid-19 coronavirus comune isola del giglio giglionews

Covid-19: effettuati altri 7 tamponi di controllo

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Il Sindaco STATO DI EMERGENZA COVID-19 AGGIORNAMENTO …

2 commenti

  1. Gian Piero Calchetti

    AL “GRILLO PARLANTE”

    Mia cara Franca,
    mi sembri stanca.
    L’Ufficio Stampa
    ti fa penare,
    ché non ti pare,
    che possa andare.
    Perch’ hai capito,
    con gran “dispito”
    qual è il raggiro,
    la presa in giro,
    ossia l’andazzo
    di sto “Palazzo”
    che, per sortire
    le su’ notizie,
    appunto “vizze”
    e tarde assai,
    che “rivan” mai,
    sembra le dia
    a un Agenzia,
    non sottovia,
    bensì di Siena,
    che si “sderena”
    per rimandarle,
    testè a dispetto,
    quando son “tarle”,
    con il traghetto.

    Ecco, perfetto!,
    ecco spiegato,
    ecco il dilemma,
    di tanta flemma,
    pare ch’hai detto,
    a tutto petto:
    c’era bisogno
    di darle il pasto,
    che, lauto e vasto,
    come in un sogno,
    le cresca il fiato,
    ché pure il Giglio,
    gran “visibilio”,
    in tempo reale,
    del bene e male,
    venga informato!

  2. Leggendo la determina relativa all’ufficio stampa, visto che si parla di pasto, forse poteva essere più utile investire i soldi nei contenitori per IL PASTO dei bambini. Non ultimo, di solito quando si mangia, se non il giorno stesso, si suole andare al bagno poteva essere utile acquistare anche la carta igienica, sempre per i bambini. Sono i bambini dell’Isola il futuro non i responsabili,nonché soci, della società Prima Media. Non fatevi ingannare dal nome, invece di dare alla scuola loro tolgono alla scuola, quei soldi sono del popolo gigliese non a comodo dell’amministrazione. Un buon padre di famiglia prima di tutto pensa alla famiglia, non all’immagine falsa e distorta di una famiglia tipo mulino bianco. Tanto per intenderci è come mettersi il vestito della festa, ma avere la scabbia perché non abbiamo l’acqua per lavarci. Complimenti un’altro bel esempio di buon governo.

    Franca Melis

Lascia un commento