Home / news / News Isola del Giglio / Scomparsa Ulivi: il cordoglio del Sindaco

Scomparsa Ulivi: il cordoglio del Sindaco

stemma comune isola del giglio giglionews
Il GIGLIO IN LUTTO PER L’EX SINDACO ULIVI
Il Sindaco Sergio Ortelli ricorda Giuseppe Ulivi

“Oggi per l’Isola del Giglio è un giorno di lutto: nella giornata di ieri ci ha lasciati Beppino Ulivi. Ex sindaco, sindacalista, giornalista Ulivi ha saputo, attraverso il suo rigore e la sua integrità morale, raccogliere la sfida del passaggio alla modernità dell’isola proiettandola anche in una dimensione nazionale.

Voglio, infatti, sottolineare il ruolo di Ulivi come segretario generale dell’ANCIM, tra i promotori dell’Associazione nazionale comuni delle isole minori, sempre in prima linea a portare il Giglio e le isole in un contesto nazionale per stimolare il confronto e la discussione sulle difficoltà e i limiti del vivere isolano. Un’eredità che oggi raccogliamo con profondo rispetto e che portiamo avanti nella convinzione di poter garantire un futuro alle nuove generazioni isolane.

Nella telefonata di ieri con i familiari ho espresso il cordoglio dell’intera comunità per l’improvvisa scomparsa che ci ha colto tutti di sorpresa.”

L’Amministrazione comunale si stringe al dolore della famiglia e fa sapere che renderà omaggio all’illustre concittadino alle esequie del pomeriggio con il gonfalone comunale e con la presenza di un assessore della Giunta in rappresentanza del Comune.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

stefano de battistis vado via isola del giglio giglionews

Sembri ancor più bella ora che vado via …

Sembri ancor più bella ora che vado via … Mai più ascolterò … il blu …

Un commento

  1. Caro Sergio,
    avrei voluto scriverti come si confà al tuo ruolo per ringraziarti per l’impegno che hai messo per onorare Beppe nel suo doloroso andare. Ma tutto mi induce a pensare che la formalità non basta e che ci vuole il cuore. E tu il cuore ce lo hai messo. Noi ti siamo fraternamente grati. Beppe lo conoscevi bene, era schivo e modesto ma con una capacità di critica onesta e sincera. Non credo ci fosse mai stato tra voi uno screzio. Vi siete sempre rispettati a vicenda conoscendo le difficoltà che il vostro lavoro comportava. Io, Loredana, tutta la nostra famiglia ti ringraziamo e ti abbracciamo.
    Caterina Baffigi Ulivi

Lascia un commento