Home / news / News Isola del Giglio / Traghetti: “Inutili 4 corse la domenica”
moby nave orari dei traghetti giuseppe rum toremar maregiglio isola del giglio giglionews

Traghetti: “Inutili 4 corse la domenica”

Traghetti: “Inutili 4 corse la domenica”

“Vogliamo una corsa del traghetto in meno”!
E’ vero, la richiesta potrebbe apparire insolita, specialmente se a formularla sono degli isolani dipendenti in tutto e per tutto dal traghetto, vero e proprio cordone ombelicale rispetto alla terraferma.

Prendo spunto da un post su Facebook, riguardante questo argomento, pubblicato da Angelo Baffigi, un ventenne isolano, attento alle problematiche del Giglio, e tento di spiegare l’insolita proposta.

La richiesta riguarda l’idea di cancellare, per il periodo invernale, le prime corse della domenica, una dal Giglio alle 6,30, l’altra da P.S.Stefano alle 8,00, ed usare questo “credito” andando a rimodulare gli orari dei giorni feriali con qualche piccola variante che li renda più comodi.

Questi gli orari attuali che prevedono le 4 corse:
La domenica da I.Giglio:             6,30 – 9,30 – 15,00 – 18,00
La domenica da P. S: Stefano:  8,30 – 11,00 – 16,30 – 19,30

Giorni feriali dal Giglio:                     6,00 – 9,00 – 13,15 – 17,30
Giorni feriali da P.S.Stefano:           7,30 – 11,00 – 14,45 – 19,00

Questi gli orari proposti:
La domenica dal Giglio:             8,00 – 13,00 – 18,00
La domenica da P.S.Stefano:   10,00 – 15,00 – 19,30

Tengo a precisare che gli attuali orari domenicali erano stati richiesti dalla squadra di calcio che da qualche anno non c’è più. La quarta corsa domenicale cancellata potrebbe essere adoperata in altri periodi a noi più necessari.

Mi auguro che questa mia istanza venga presa in considerazione dalle compagnie di navigazione e dall’amministrazione comunale.

Pietro Baffigi

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

moby nave orari dei traghetti giuseppe rum toremar maregiglio isola del giglio giglionews

Traghetti: nuovi orari dal 18 Maggio 2020

Traghetti: nuovi orari dal 18 Maggio 2020 Pubblichiamo di seguito gli orari dei traghetti, in …

4 commenti

  1. Sulla riduzione delle corse del traghetto la domenica, da parte mia nulla da eccepire. Un punto merita attenzione, la partenza dal Giglio alle ore 08.00: chi deve partire per Roma, per poter proseguire con l’aereo nel primo pomeriggio (nel mio caso le coincidenze Roma-Vienna delle ore 14.15, 15.45, 16.45) perde sia il treno delle 07.51 che quello delle 09.53, (sarei costretto a prendere un taxi, se lo trovo, sborsando una cifra non indifferente) poiché da Porto Santo Stefano a Orbetello Stato le coincidenze dall’arrivo del traghetto sarebbero alle 08.20, alle 08.40 e alle 09.30 (vedi allegato). Che il mio sia un caso particolare, non ne discuto, comunque chi dovesse recarsi a Roma o avrebbe una coincidenza alle 10.49 con cambio a Civitavecchia (arrivo alle 13.48) o dovrebbe aspettare fino alle 13.53 alla stazione di Orbetello.

  2. l ‘importante sarebbe comunque eliminare una coppia di corse … poi, chi di dovere, si metterà a tavolino per studiare al meglio gli orari … in effetti la corsa delle 15 dal Giglio, anche a mio parere, dovrebbe essere mantenuta perchè permette a chi abita più su di Grosseto (es. Livorno) o più giù (es. Roma) di partire ad un orario decente … però basta che passiamo a 3 coppie …. poi diventa una questione di abitudine …

  3. Spero che la proposta degli orari dei traghetti di Pietro sia solo una sua iniziativa. Perché darci la zappa sui piedi? Noi Gigliesi in questo siamo bravi! La corsa da P.S.Stefano delle 16,30 anticiparla alle 15 00 mi sembra una sciocchezza, ci sono gigliesi come me che rientrano con quel traghetto tutte la Domeniche e rientrare alle 15 00 o addirittura alle 19,30 non mi sembra una cosa giusta, non so quanti la Domenica prenderebbero quel traghetto delle 15,00. Spostarlo alle 17,00 o 17,30 sarei d’accordo ma far rientrare prima a chi va a Grosseto per stare con la propria famiglia non sono d’accordo. Il mio parere è questo, grazie.

  4. Franco Ulderigo

    Aggiungo, visto il tema, la richiesta espressa da tanti e più volte:
    Nel periodo estivo è necessario il venerdì sera un collegamento più tardi dell’orario ordinario (alle ore 21.00 per esempio) per permettere ai normali lavoratori che abitano un pò lontano di poter fare un week end al Giglio. Ricordo che all’Elba l’ultimo traghetto è alle ore 22! Si chiama: marketing…

Lascia un commento