Home / news / News Isola del Giglio / Perseo&Medusa: il vino gigliese vola nel Mediterraneo

Perseo&Medusa: il vino gigliese vola nel Mediterraneo

PERSEO&MEDUSA VOLA NEL MEDITERRANEO: LA PARTNERSHIP SIGLATA GARANTISCE LA CONSEGNA RAPIDA SUGLI YACHT CHE INCROCIANO NEL MARE NOSTRUM ATTRAVERSO I SERVIZI DI ELITRASPORTO DI VOLITALIA JETS & HELICOPTERS, LEADER TRICOLORE NEGLI AVIOSERVIZI .

PERSEO&MEDUSA SARA’ DOTATO DEL SISTEMA WENDA UNIQUE, ALTRO BREVETTO ITALIANO NEL CAMPO DELLE ULTRATECNOLOGIE APPLICATE ALLE ECCELLENZE DEL BELPAESE PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITA’, L’ANTICONTRAFFAZIONE E L’INTERSCAMBIO COMUNICATIVO TRA IL CLIENTE FINALE E L’AZIENDA MADRE.

E DAL 2018 VIA AGLI STAGE ALL’ISOLA DEL GIGLIO PER CONTRIBUIRE A PRESERVARE LA STORIA MILLENARIA DELLA VITICOLTURA EROICA DELL’ISOLA.

E’ tutta tricolore l’esperienza di Perseo&Medusa, il vino eroico da evento ed investimento dove design, tecnologia, lifestyle e gioielleria artigianale di alta scuola si fondono con la tradizione e la storia di una delle eccellenze millenarie del Made in Italy negli assolati vigneti che si tuffano nel Mediterraneo all’Isola del Giglio.

Due importanti partnership sono state siglate dall’azienda toscana.

perseo medusa isola del giglio giglionewsPerseo&Medusa sarà infatti recapitato presso gli yacht che incrociano nel Mediterraneo da VOLITALIA JETS & HELICOPTERS (www.volitalia.it), ciò permetterà di assecondare le esigenze dei clienti offshore che vorranno condividere un momento speciale con il vino dell’Isola del Giglio e perché no, donare il bracciale da bicipite della drink bottle prodotto artigianalmente dal maestro Matteo Macallè.

Volitalia Jets & Helicopters è una delle aziende leader nei servizi nel trasporto aereo, con collaborazioni internazionali che permetteranno a Perseo&Medusa di essere recapitato anche all’estero in tempi certi e con un‘ accortezza particolare contro gli stress che solitamente il vino subisce nei suoi spostamenti.

In tutto questo Perseo&Medusa ha adottato anche l’avveniristico sistema WENDA UNIQUE ideato e brevettato da una delle più promettenti aziende italiane nel campo delle ultra tecnologie applicate alla tutela della qualità e della tracciabilità delle eccellenze vinicole: WENDA UNIQUE (www.wenda-it.com).

Francesco Tropeano A.D. di Volitalia sottolinea come “la capacità di fare sistema tra le imprese italiane che si confrontano quotidianamente con il mercato globale ed abbisognano di soluzioni flessibili ma al tempo stesso affidabili soprattutto verso un’utenza che necessita di un’attenzione e di una dinamicità particolare, sia, nel contesto odierno, il nesso che permette di primeggiare raccogliendo le necessità del nostro tempo”.

perseo medusa vino isola del giglio giglionewsAlla stesso tempo Antonio Catapano, CEO di Wenda, delinea lucidamente i tratti di ciò che l’ultra tecnologia applicata alle eccellenze vinicole ed agroalimentari del Made in Italy può rappresentare: “In un contesto qualitativo da proteggere e tutelare in primis nelle peculiarità organolettiche e nelle dinamiche di filiera, ma anche e, sempre di più, dalla contraffazione che attanaglia le produzioni più rappresentative, vincenti ed espressive del Made in Italy, la tecnologia di cui disponiamo costituisce un caposaldo ed un presidio senza precedenti. Inoltre dà la possibilità a cliente finale ed azienda di interagire live, istantaneamente e questo permette vicendevolmente alle parti di migliorare l’esperienza contribuendo al perfezionamento delle dinamiche e, quindi, alla valorizzazione del prodotto.”

Pier Paolo Giglioni fondatore e CEO di Perseo&Medusa: “Esprimo soddisfazione per le due partnership raggiunte, attraverso le quali, sono certo, le nostre aziende sapranno cogliere le sfide impegnative ma avvincenti che il mercato globale ci pone di fronte. Dopo la preziosa collaborazione con New Tecnhology Label (www.ntlabel.it) cresciamo nelle partnership.

Il nostro obiettivo è quello di realizzare profitto portando il passato nel futuro. Fondendo le tradizioni delle nostre eccellenze con la contemporaneità dei giorni presenti e di quelli che verranno. In questa ottica a partire dal 2018 daremo seguito agli stage all’Isola del Giglio, dove, attraverso un sostegno economico derivante dal 10% del fatturato, daremo la possibilità di formare professionalità che siano in grado di preservare e portare avanti la millenaria coltivazione della vite all’Isola del Giglio. Avranno la precedenza ai residenti sull’Isola, alle donne ed ai giovani che vorranno impegnarsi in quelle terre scoscese, la, dove la terra si fonde con il mare ”.

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

musicantina isola del giglio castello giglionews pro loco

“MusiCantina”: ultimo appuntamento martedì 27 Agosto

“MusiCantina”: ultimo appuntamento martedì 27 Agosto A luglio e agosto, 5 appuntamenti tra musica e …

Lascia un commento