Spiaggia dello Scalettino: risposta all’interrogazione

Spiaggia dello Scalettino: risposta all’interrogazione

Pubblichiamo di seguito il testo con cui il Sindaco Ortelli risponde alla nostra interrogazione dello scorso Agosto, relativa alla fuoriuscita di liquami in Via del Castello e spiaggia Scalettino.

stemma comune isola del giglio giglionews

Comune di Isola del Giglio
Medaglia d’Oro al Merito Civile
Provincia di Grosseto
Il Sindaco

Spett.le
GRUPPO DI MINORANZA CONSILIARE “Progetto Giglio”

e p.c.:
Presidente dell’Acquedotto del Fiora c.a. Dott. Emilio Landi

Oggetto: Interrogazione su lavori stradali, fogne e fuoriuscita liquami in via del Castello. Risposta scritta ad interrogazione.

Riscontro l’interrogazione presentata dai Consiglieri di Opposizione in data 17 agosto 2017, protocollo comunale numero 7141. Mi scuso per il ritardo nella risposta ma varie vicende di questo ultimo mese mi avevano impedito un riscontro immediato. E’ anche vero che, com’è noto, il Sindaco del Giglio non dispone né di segretaria né di un ufficio stampa per un supporto di Staff sufficiente.

Intanto preme precisare che il progetto di rifacimento della strada e del connesso sistema di regimazione delle acque è stato autorizzato da tutti gli enti interessati e che l’intervento ha portato alla risoluzione di alcune questioni mai affrontate. Sono state infatti addizionate alcune griglie per il recupero delle acque piovane che prima non esistevano.

Pertanto si risponde quanto segue:

1. Le misure adottate dall’Amministrazione comunale sono quelle rappresentate dal progetto e dall’esecuzione dei lavori della strada. Aggiungo che il lavoro non è completo e che il cantiere dei lavori è ancora aperto. Presto infatti la ditta appaltatrice dovrà intervenire per risolvere alcuni problemi di tenuta del manto che la direzione lavori ha riscontrato nel corso della stagione estiva.

2. La Conferenza dei Servizi è stata convocata nelle forme di rito e secondo i canoni di legge. La ASL non rientra nella fattispecie né rientra l’Acquedotto del Fiora con il quale (SIE e TIM compresi), prima della gara, abbiamo prodotto un incontro per allineare gli eventuali lavori dei sottoservizi. Né è previsto che il progetto sia conforme alle regole dell’acquedotto del Fiora (Gestore del SII) bensì’ delle prescrizioni di legge.

3. Il progetto non si poteva discostare dal sistema idraulico preesistente e pertanto si è operato in conformità di esso;

4. I danni prodotti ai privati sono causati da un blocco fognario di competenza esclusiva del Gestore Unico che sta facendo gli accertamenti del caso. Infatti la proprietà privata si è procurata di richiedere i danni secondo le forme previste.

5. L’evento meteorico è stato eccezionale e fa parte di quelle forme di eventi che non sempre è possibile prevedere. D’altra parte ci sono casi nel territorio nazionale che lo dimostrano. Il Comune non è parte lesa di nessuno e pertanto la vicenda si chiude qua.

6. Non ci sono indagini idrogeologiche specifiche ma un progetto dettagliato approvato.

Infine preme sottolineare che l’Amministrazione comunale non ha mai chiesto e quindi mai ottenuto una qualsiasi autorizzazione o deroga dalla società Acquedotto del Fiora perché ciò non sarebbe consentito dalla legge.

Tanto si doveva per gli obblighi di legge. Cordiali saluti.

IL SINDACO
Sergio Ortelli

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

eventi luglio 2018 pro loco comune isola del giglio giglionews

Pro Loco: gli eventi del mese di Luglio 2018

Pro Loco: gli eventi del mese di Luglio 2018 Riceviamo dall’Associazione Pro Loco di Isola …

Un commento

  1. Gabriello Galli

    L’evento meteorico, cui fa riferimento al punto 5 il Sindaco Ortelli, é durato scarsi 10 minuti.

Lascia un commento