Festa del Mare i prossimi 10, 11 e 12 Maggio

Festa del Mare i prossimi 10, 11 e 12 Maggio

Dal 10 al 12 maggio si svolgerà a Campese la seconda edizione della Festa del Mare, nata da un amore profondo per il nostro territorio, eccellenza italiana e protagonista, nella storia e nel presente, della nostra comunità. L’appuntamento, che speriamo continui nei prossimi anni, prevede attività sportive, culturali e di sviluppo di politiche per la salvaguardia dell’ecosistema. Tutte dinamiche che sfociano in pura festa aperta a tutti.

Il primo giorno un gruppo di volontari sarà protagonista della giornata ecologica “PuliAmo l’isola” volta alla pulizia di spiagge e di cale dai rifiuti depositati dalle mareggiate invernali.

Due gli eventi sportivi della festa: la seconda edizione della “Kiteboard Long Distance Costa d’Argento” organizzata da Agnese Gargiulo, delegata per la Toscana della Classe Kiteboard, vedrà sfidarsi in mare aperto atleti di varie regioni d’Italia e campioni mondiali con partenza da Talamone e arrivo a Campese; l’altro evento sportivo sarà il “II° Trofeo Isola del Giglio”, una gara di pesca in apnea a squadre, che si svolgerà nelle acque comprese tra Cala del Corvo e Cala Arenella, sostenuto dal “Club Subacqueo Grossetano”.

Sabato pomeriggio, in collaborazione con la Cooperativa Laudato Sii, sarà la volta del seminario “Sfida alla Plastica”, per un innovativo rapporto con la tutela dell’ambiente. Il Comune di Isola del Giglio e l’Università di Roma “La Sapienza”, presenteranno una fotografia dell’attuale situazione della gestione delle plastiche e macroplastiche presenti nella costa. Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano interverrà sul “Plastic Busters MPAS”, un progetto per preservare la biodiversità dal pericolo della plastica nelle aree protette del Mediterraneo e su “Vele Spiegate” (campagna nazionale nata nel 2017 da una collaborazione tra Diversamente Marinai e Legambiente Nazionale). Sarà presente l’Università di Siena con la ricerca sugli impatti della plastica negli ecosistemi acquatici; presenterà al Giglio la Citizen Science (campagna di monitoraggio e rimozione dei rifiuti spiaggiati nei lidi non accessibili via terra). Sarà valutata la possibilità di costruire al Giglio un progetto di CS con l’uso di campionatori per le microplastiche (manta trawls per fare i campionamenti da natante), monitoraggio sulla spiaggia, sensibilizzazione della popolazione, raccolta differenziata, abitudini nei consumi (scelta di fibre naturali, cosmetici plastic-free, ecc..).

Il pubblico potrà partecipare a un’escursione guidata, a laboratori di biologia marina, a racconti legati al mare e alla storia. Potrà ammirare il meraviglioso mondo subacqueo dell’Isola tramite la proiezione di filmati e, al calar del sole, per i primi due giorni, a degustazioni enogastronomiche volte a far conoscere e apprezzare i prodotti e la cultura legati al nostro territorio. Chitarre acustiche e voci, il complesso musicale “La Brutta Copia” e musica con Dj faranno da sottofondo.

Per l’occasione, l’Associazione San Rocco è lieta di comunicare che per la somministrazione dei cibi e bevande i materiali usati saranno tutti di tipo compostabile. Per quanto riguarda l’acqua, invece, informiamo che le bottiglie in plastica PET saranno raccolte in appositi contenitori da Giglio Ambiente, società in prima linea per la salvaguardia e difesa del territorio, che spazia dalla bonifica di siti all’individuazione, classificazione, trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi e non. La plastica raccolta verrà poi riciclata al 100% dalle piattaforme Conai per dar vita a nuovi prodotti.

festa del mare associazione san rocco isola del giglio campese giglionews
Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

municipio palazzo comunale comune isola del giglio giglionews

Consegnati i lavori del palazzo comunale

CONSEGNATI I LAVORI DEL PALAZZO COMUNALE 40.000 euro per iniziare a riqualificare il Municipio che …

Lascia un commento