Home / news / News Isola del Giglio / Sala de “I Lombi”: al via le manifestazioni d’interesse per la concessione
inaugurazione i lombi isola del giglio castello giglionews

Sala de “I Lombi”: al via le manifestazioni d’interesse per la concessione

stemma comune isola del giglio giglionews

Comune di Isola del Giglio
Medaglia d’Oro al Merito Civile
Provincia di Grosseto
Area Ragioneria e Tributi

AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL’IMMOBILE COMUNALE DENOMINATO “I LOMBI”

OGGETTO DELL’AVVISO

Il Comune di Isola del Giglio intende procedere con il presente avviso ad un’indagine di mercato finalizzata all’individuazione, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, di idoneo operatore, al quale affidare in concessione l’immobile di proprietà comunale denominato “I Lombi”.

L’immobile, che si intende concedere in uso, appartiene al patrimonio dell’Ente ed è identificato al catasto immobili del Comune di Isola del Giglio al Foglio 15 Particella 468 di metri, di complessivi metri quadri 257,90, come da planimetria e visura allegate.

Il presente avviso viene diffuso puramente a scopo esplorativo/conoscitivo e non costituisce un invito a presentare né un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell’art. 1989 c.c. e non è in alcun modo vincolante per l’Amministrazione. Al fine di soddisfare tale scopo è necessario manifestare per iscritto l’interesse a gestire l’immobile a titolo oneroso, dichiarando la disponibilità alla corresponsione del canone stabilito dalla stima oppure, in sostituzione, indicando quali servizi di pari valore prestare in favore del Comune. L’Amministrazione si riserva la facoltà di ritirare l’avviso, di prorogare il termine di scadenza, di non procedere all’indizione della successiva procedura di gara informale e di assegnare direttamente il bene in caso di una sola manifestazione di interesse.

CONDIZIONI

L’immobile è affidato sulla base delle seguenti condizioni:

a) deve essere destinato ad attività di tipo culturale, sociale, educativo e di formazione, sportivo, ricreativo, turistico e di informazione, convegnistico, matrimoni e necessità istituzionali dell’Ente, alla valorizzazione del complesso immobiliare e del contesto storico in cui è inserito, nonché per promuovere, in tale spazio dedicato, progetti ed attività prevalentemente di politiche giovanili;

b) il concessionario potrà stabilire nell’immobile la propria sede e avvalersi della dotazione di arredi ed attrezzature presenti all’atto dell’affidamento. Eventuali addizioni di beni mobili saranno a suo carico. Egli dovrà impegnarsi a custodire e conservare i locali concessi con la dovuta diligenza e da usare i medesimi esclusivamente per la realizzazione del progetto presentato, con divieto di mutare anche in parte ed anche solo temporaneamente tale uso. Il concessionario sarà libero di sviluppare nell’immobile il progetto sinteticamente presentato in sede di manifestazione d’interesse;

c) saranno a carico del concessionario tutte le spese di gestione ordinaria quali elettricità, riscaldamento, acqua, pulizia, manutenzione ordinaria, vigilanza, rifiuti ecc…., nonché i costi relativi alle relative volture delle utenze;

d) il concessionario dovrà versare un canone d’affitto mensile, la cui stima è in corso di valutazione, basata sui valori indicati sul sito dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) dell’Agenzia del Territorio. In alternativa, il soggetto gestore potrà commutare il valore del canone in servizi offerti e/o concordati con l’Amministrazione Comunale, già in occasione della presentazione della manifestazione di interesse. Poiché è nell’interesse dell’Amministrazione comunale mantenere attivo l’immobile, sia in termini di custodia, decoro e sicurezza del bene immobile, e di localizzazione ideale per ogni possibile evento culturale, sportivo, ludico-ricreativo e di aggregazione per incontri e convegni, per eventuali progetti di inclusione sociale, per lo svolgimento di matrimoni e incontri pubblici indetti dall’Ente, quindi a vantaggio della comunità locale, al gestore è richiesto lo svolgimento delle seguenti funzioni/attività:

1) gestione ordinaria dell’immobile, comprensiva di spese di custodia e manutenzione ordinaria, della sicurezza e anche del decoro dell’area esterna;

2) prestare ospitalità all’Ente per lo svolgimento gratuito di Consigli Comunali, preventivamente comunicati;

3) prestare ospitalità per eventi istituzionali, quali incontri con la popolazione, convegni e celebrazioni di matrimoni civili con eventuale rimborso spese;

4) spazio ludico-ricreativo e di aggregazione sociale, anche associate al ballo e proiezioni, con attività complementari ed integrative delle politiche giovanili del Comune;

5) ospitalità di eventi, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, le Associazioni, Consorzi di categoria e la Pro Loco di Isola del Giglio, di aziende private dell’Isola del Giglio, ecc…;

Limitatamente agli eventi eseguiti in collaborazione o con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, al concessionario potrà essere riconosciuto un contributo per il rimborso delle spese sostenute a mezzo di apposita delibera di Giunta Comunale.

DURATA

La durata della concessione è determinata in 5 (cinque) anni e sarà facoltà dell’Amministrazione comunale, tenuto conto del progetto di utilizzo del fabbricato, degli investimenti e degli oneri che l’aggiudicatario proporrà di assumere a proprio carico, la rinnovazione dell’affidamento per analogo periodo, compatibilmente con la normativa vigente al momento della scadenza e del permanere delle condizioni fissate nella concessione.

SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE E REQUISITI RICHIESTI

Possono candidarsi Associazioni senza scopo di lucro, con sede in Isola del Giglio, già regolarmente costituite alla data di presentazione dell’istanza, aventi statuto, atto costitutivo e finalità coerente e compatibile con la destinazione dell’immobile. Il candidato deve essere in possesso dei requisiti di idoneità morale per contrarre con la Pubblica Amministrazione. L’indagine di mercato è effettuata nell’ambito dell’acquisizione di tutte le informazioni necessarie all’individuazione dei soggetti da invitare per l’affidamento della gestione dell’immobile comunale denominato “I Lombi”. Si fa presente che, ai sensi dell’art. 17 comma 1 lett. a) del D. Lgs. n. 50/2016, le disposizioni del codice degli appalti non si applicano alla presente fattispecie.

PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI D’INTERESSE

I soggetti interessati alla presente indagine di mercato dovranno far pervenire, a mezzo posta elettronica all’indirizzo comuneisolagiglio@pcert.it o consegnando direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Isola del Giglio, non più tardi delle ore 12,00 di venerdì 13 marzo 2020, la propria istanza di partecipazione all’indagine di mercato, recante la dicitura “Avviso esplorativo di manifestazione di interesse per gestione immobile comunale denominato I Lombi”, contenente il modello A allegato, completa di dichiarazione, resa e sottoscritta dal legale rappresentante, con allegata fotocopia del documento d’identità, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000. È inoltre possibile inviare la manifestazione d’interesse anche a mezzo raccomandata A/R che deve comunque risultare pervenuta al protocollo comunale entro la scadenza sopra riportata.

Trattandosi di una preliminare indagine di mercato, il presente avviso non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’Amministrazione Comunale che sarà libera di avviare altre eventuali procedure.

L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza e di pubblico interesse, il procedimento avviato, senza che i soggetti partecipanti possano vantare alcuna pretesa.

Ai sensi della vigente normativa in tema di protezione dei dati, si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l’accertamento della idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento di cui trattasi.

Per informazioni e chiarimenti nonché per presa visione di luoghi e documenti, è possibile contattare l’Area Patrimonio utilizzando email f.ortelli@comune.isoladelgiglio.gr.it o Tel. 0564.806064 int. 5 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dei giorni feriali, escluso il sabato. 

Il materiale per approfondimenti e la modulistica è disponibile a questo indirizzo:
http://www.comune.isoladelgiglio.gr.it/index.php?option=com_cmsdoc&view=cmsdoc&id=738&Itemid=2179

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Ortelli Federico

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

guarigioni positivo tamponi positivi screening test sierologici comune isola del giglio giglionews coronavirus covid-19

Covid-19: 4 guarigioni ed 1 nuovo positivo non dimorante

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Il Sindaco STATO DI EMERGENZA COVID-19 #rispettareleregole …

Lascia un commento