Home / news / News Isola del Giglio / Fondi per i borghi storici, 750 mila euro per festival culturali e innovativi
borghi paradiso finanziamenti corruzione brothel minoranza isola del giglio giglionews finanziamento

Fondi per i borghi storici, 750 mila euro per festival culturali e innovativi

Fondi per i borghi storici, 750 mila euro per festival culturali e innovativi

Con un comunicato dell’Ufficio Stampa in data 20 ottobre 2020 il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact), dà notizia della pubblicazione del bando riservato ai Comuni fino a 10mila abitanti, con un finanziamento complessivo di 750.000 euro di attività culturali “da realizzarsi in forma di festival, al fine di favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti dei borghi italiani attraverso la promozione della cultura”.

L’iniziativa è volta ad “incentivare progetti di rigenerazione dei territori e per rafforzare e integrare l’offerta turistica e culturale nei borghi italiani all’insegna della sostenibilità, dell’accessibilità e dell’innovazione”, con un finanziamento erogabile nel limite massimo di 75.000 euro per i Comuni che partecipano singolarmente.

Ciò detto, sul tema, ritengo doveroso proporre all’Assessore al Turismo Walter Rossi affinché attraverso la CABINA COMUNALE DI REGIA DEL TURISMO, valuti l’opportunità di aderire all’iniziativa del Mibact, utilizzando i fondi per le manifestazioni culturali estive, quali “Il Giglio è Lirica” e il “Festival Musicalgiglio, salvo se altre.

Sappiamo bene che lo sforzo delle due associazioni, è sempre quello di proporre offerte culturali di livello, sia pur con sostegni economici limitati, quasi interamente di natura privata.

Il reperimento delle risorse finanziarie del Mibact è certamente alla portata della nostra Amministrazione, convinti e fiduciosi nella volontà, determinazione ed entusiasmo dell’Assessore Rossi di portare queste iniziative culturali a livelli sempre più alti e, per fare ciò servono finanziamenti importanti, come quello del Ministero.

La sfida è quella di sviluppare i progetti perché il territorio benefici sempre di più queste opportunità a disposizione della comunità, facendo esibire gli artisti, portando grandi spettacoli, offrendo opportunità di ottimo livello con benefici per la cultura ed il turismo dell’Isola.

Maggiori informazioni sul link: (https://www.beniculturali.it/comunicato/borghi-mibact-lancia-un-avviso-pubblico-per-favorire-rinascita-e-rigenerazione-culturale-turistica-ed-economico-sociale-dei-piccoli-borghi)

Attilio Brothel – ex sindaco

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

walter rossi assessore turismo isola del giglio giglionews

L’Assessore Rossi: “L’Amministrazione segue tutti i bandi”

L’Assessore Rossi: “L’Amministrazione segue tutti i bandi” Risposta alla lettera dell’ex sindaco Attilio Brothel su …

Un commento

  1. Notizia importante quella pubblicata dall’ex Sindaco Brothel sui fondi di € 750.000 messi a disposizione dal Ministero per i beni e le Attività Culturali per i Comuni quali l’Isola del Giglio. Visto che l’Assessore al Turismo Walter Rossi non ne ha data notizia alla popolazione, diciamo una piccola dimenticanza dopo una stagione estiva di sicuro molto impegnativa per lui, si augura che accetti almeno la mano tesa di chi ha a cuore le sorti anche culturali dell’Isola. E visti i termini di presentazione di progetti validi, tirarsi su le maniche e via… La convinzione e la fiducia dell’ex-Sindaco “nella volontà, determinazione ed entusiasmo dell’Assessore Rossi di portare queste iniziative culturali a livelli sempre più alti“ si allinea bene all’idea di sviluppo di progetti per offrire alla popolazione “opportunità di ottimo livello con benefici per la cultura ed il turismo dell’Isola“. Vediamo! Speriamo! Diamoci da fare, poche parole ma VERAMENTE FATTI, SIGNOR ASSESSORE, e non buttiamo via, come spesso è successo, i 6 mesi di tempo rimasti a disposizione per la programmazione e progettazione della prossima stagione turistica estiva!

Lascia un commento