Home / news / News Isola del Giglio / I vini del Giglio fanno innamorare i giapponesi

I vini del Giglio fanno innamorare i giapponesi

I vini del Giglio fanno innamorare i giapponesi

Tokyo, Giappone. Si è svolta ieri presso il ristorante Ume di Tokyo l’evento “Isola del Giglio e Ansonica” organizzato da Bibi Graetz & Suntory. L’evento ha richiamato sommeliers, importatori e appassionati di tutta l’area metropolitana.

Cresce infatti “nel sol levante” l’entusiasmo per i vini “eroici” prodotti sull’Isola del Giglio, vini che spiccano per la loro mineralità ed eleganza e per le storie affascinanti che hanno da raccontare.

Il Giappone si contraddistingue per essere una nazione con una profonda conoscenza della cultura enogastronomica italiana e gli appassionati di vino hanno riscoperto nei vini delle Isole italiane dei piccoli gioielli enoici, forti di carattere e tradizione.

Così, l’Isola del Giglio si fa bandiera dell'”Ansonaca” e fa innamorare i giapponesi. Fra i vini presentati, oltre al Bugia 2014 di Bibi Graetz, il Senti Oh 2015 de La Fontuccia e Altura 2012 di Carfagna, anche vini Ansonica prodotti su altre isole italiane.

vini del giglio giappone isola del giglio giglionews

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

pranzo in vigna isola del giglio giglionews

Escursione naturalistica con pranzo in vigna

Escursione naturalistica con pranzo in vigna Escursione Naturalistica Gratuita con Pranzo in Vigna nella giornata …

Lascia un commento