“La Madre dell’uomo”: poesia di Tonino Ansaldo

“La Madre dell’uomo”: poesia di Tonino Ansaldo

Una nuova poesia di Tonino Ansaldo che ancora una volta sceglie GiglioNews per presentarla ufficialmente ai gigliesi ed agli amanti della nostra isola. Per chi volesse leggere i versi pubblicati negli ultimi anni, può visitare l’apposita pagina LE POESIE DI TONINO ANSALDO.

Oggi Tonino ci regala un inno alla Vergine Maria, madre dell’uomo, sublimandone la figura attraverso il parallelo con il genio di Omero, Leonardo e Michelangelo. Come il mare senza il suo mutare ed il nostro mondo senza la luce del sole, così sarebbe orfano il genere umano senza la presenza di Maria, Vergine Madre, figlia del suo figlio.

“Con l’Avvento della Natività – scrive Tonino nella sua prefazione – il pensiero corre verso la Madre dell’Uomo. Che sarebbe stato senza Maria Vergine genitrice d’amore? Con questi miei versi rivolgo alla redazione di questo giornale, ai suoi lettori ed ai gigliesi tutti i migliori auguri per queste festività.

LA MADRE DELL’UOMO

Come Omero
del canto altissimo
Signore
allor privo di ali
nel volo verso
l’emozione.

vergine madre maria poesia tonino ansaldo isola del giglio giglionewsCome Lionardo
multingegno presso Dio
allor muto
orbo e sordo
mentore creatore.

Magno lo scultore
allor sul marmo monco
Michelangelo superiore.

Come di notte
il cielo senza stelle
cieco navigò
Cristoforo marò,
le tre caravelle.

Come il mare padre
pria piatto
di vento poi spumare.
Che sarebbe
senza il suo mutare?

Come il sole
di luce spento.
Grave muore
il sistema suo solare.

Come Dio
povero nel cuore.

Cosi’…
sarebbe
l’essere
orfano
della Madre
dell’Uomo.
Genitore
d’amore.

Tonino, Dicembre 2017″

Print Friendly, PDF & Email

Controlla anche

guerra poesia tonino ansaldo isola del giglio giglionews

“Guerra”: poesia di Tonino Ansaldo

“Guerra”: poesia di Tonino Ansaldo Una nuova poesia di Tonino Ansaldo che ancora una volta …

3 commenti

  1. Che dire? Ogni volta che leggo i tuoi versi rimango profondamente commossa. “La Madre dell’uomo” è bellissima…una celebrazione stupenda della Vergine e indirettamente (lasciamelo pensare) un encomio a tutte le madri del mondo. Complimenti!!!

  2. Bellissima! Penso che mai sia stato dedicato a Maria un elogio così particolare e nobile,che esalta il Suo lato umano, di grande donna,affiancandola ai geni della nostra storia, e il Suo essere divino, commisurandola alla grandezza della natura e dell’Universo….
    E’ sempre un profondo piacere leggerti, caro Tonino!

  3. Molto bella, Tonino, complimenti.
    Tanti auguri alla tua famiglia.
    Sergio

Lascia un commento