Le poesie di Tonino Ansaldo

Le poesie di Tonino Ansaldo

Riassumiamo in questa pagina le poesie che Tonino il Barbottone, al secolo Antonio Ansaldo, ha voluto regalare alla sua gente gigliese attraverso il nostro giornale. Aggiorneremo questo elenco via via che il poeta produrrà una sua nuova creazione artistica.

poesie tonino ansaldo isola del giglio giglionews– “Và-ssù“,
– “L’invincibile triade“,
– “Figlio del Giglio“,
– “Cuore e Pruiere“,
– “Gabbianara Cara“,
– “Quei quattro sull’insegato“,
– “Costantino Vive“,
– “Divina Torricella”,
 1799: L’eterni eroi”,
– “Partire“,
– “I fratelli Rum“,
– “Benedetto nel Bansaracino“,
– “Balconi sul Porto“,
– “In punta al Verde“,
– “Dai 3 Ponti alle Caldane“,
– “Aristide Sovrano“,
– “I parallelepipedi della vita“,
– “Al pittor magno“,
– “La Rocca“,
– “Patria e Madre e Nostra“,
– “Cagnara, padre mio“,
– “La Madrina“,
– “Chiave di Violino“;
– “Il Compleanno“;
– “Padre mare“;
– “Quel celeste sentiero“;
– “Coppa Gabbianara“.

Lascia un commento